rotate-mobile
Cronaca

Aeroporto, incontro a Roma, il ministro Lupi: "Il 'Galilei' ruolo di guida in Toscana"

Due temi all'ordine del giorno: la questione di via Cariola e l'integrazione tra 'Vespucci' e 'Galilei'. Il ministro delle Infrastrutture ha dichiarato di voler rivedere il declassamento previsto dal suo predecessore. Soddisfazione dal Pdl

"Torniamo da Roma confortati e soddisfatti per l'esito dell'incontro con il ministro delle infrastrutture Maurizio Lupi, che nel ribadire l'importanza e il ruolo guida del 'Galilei' nel sistema aeroportuale toscano, ha prima di tutto preso l'impegno di trovare 10 milioni di euro per risolvere la vicenda degli edifici di via Cariola e dichiarato di voler rivedere la decisione del suo predecessore di 'declassare' il nostro scalo e quello fiorentino".
Lo afferma il presidente Andrea Pieroni al termine della missione di questa mattina nella Capitale per affrontare con il ministro delle infrastrutture i due temi all'ordine del giorno: questione di via Cariola e l'integrazione tra 'Vespucci' e 'Galilei'.

"Dal ministro è arrivata chiara l'indicazione che si deve andare avanti sulla nascita della holding fra i due scali toscani - aggiunge Pieroni - e in questo lavoro Pisa ha una posizione di primo piano in ragione della sua importanza. Il percorso di costruzione dell'integrazione tra i due aeroporti, ha fatto intendere il ministro, sarà certamente un elemento utile per riportare tra gli scali di serie 'A' il Galilei e il Vespucci. Parere favorevole è inoltre giunto dall'Enac, presente all'incontro con il suo presidente Vito Riggio".
In merito alle problematiche di via Cariola il presidente della Provincia si ritiene soddisfatto infine "della disponibilità oltre che della SAT, con 3 milioni di euro, anche della Regione, con analoga cifra, di mettere a disposizione risorse per affrontare una vicenda che si protrae da ormai troppi anni".

PDL. "Le notizie provenienti da Roma che vedono il Ministro delle infrastrutture Maurizio Lupi (PDL) confermare a nome del Governo Letta il ruolo di guida e l'importanza dell' Aeroporto Pisano 'G.Galilei' nel quadro del sistema aeroportuale toscano, impegnandosi a trovare 10 milioni di euro per chiudere la vicenda invivibile degli abitanti di Via Cariola e Via Casareccia - afferma Giovanni Garzella, capogruppo del Pdl in Consiglio Comunale - sono un segno di continuità del lavoro svolto negli ultimi anni dal ministro Altero Matteoli (PDL), dal senatore Franco Mugnai (PDL) e dalla consigliera comunale Mirella Bronzini (PDL) con tutto il Partito. Inoltre la volontà di rivedere la decisione incomprensibile, presa da un ministro del Governo Monti, di declassare lo scalo pisano rispetto a quello fiorentino ha ristabilito la verità delle cose. L'impegno del PDL teso a risolvere questi aspetti che toccano i nostri cittadini - conclude Garzella - continuerà fino a vicenda conclusa".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aeroporto, incontro a Roma, il ministro Lupi: "Il 'Galilei' ruolo di guida in Toscana"

PisaToday è in caricamento