Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Vicopisano

Vicopisano: il Sindaco incontra i bambini e le bambine Saharawi

Ad accogliere la delegazione di piccoli ambasciatori di pace, ospitati dall'associazione Saheb, anche gli assessori Valentina Bertini e Fabiola Franchi

Sono stati accolti nella sala del Consiglio del Comune di Vicopisano i bambini e le bambine Saharawi ospitati da Saheb, l'associazione culturale e solidale per il Popolo Saharawi, presieduta da Elena Senese. "Prima di ogni oasi c’è un deserto da affrontare", recita un proverbio Saharawi. Ed esprime bene il carattere solare e pronto a superare ostacoli di questo popolo, costretto a crescere e a vivere in condizioni difficili, in esilio nelle tendopoli del deserto, nel Sahara Occidentale, al confine con l’Algeria. 

Ieri mattina, 19 luglio, il sindaco Matteo Ferrucci, l’assessore alle Politiche sociali Valentina Bertini e l’assessore all’Associazionismo Fabiola Franchi hanno incontrato la delegazione di piccoli ambasciatori di pace, provenienti dal Sahara Occidentale. Il tutto dopo un mese trascorso a Calcinaia per cure mediche, incontri, solidarietà, giochi, mare e amicizia grazie a una rete di supporto che vede coinvolti Comuni e cittadini, associazioni, pubblico e privato, in un grande abbraccio per questo popolo martoriato, in attesa che venga riconosciuto il loro Stato. 

"Qual è il momento più bello che hai vissuto qui?", ha chiesto Ferrucci a una bambina. Lei ha iniziato a sorridere e ad applaudire, contagiando tutti con la sua allegria. "Mi hanno guarito le mani e posso applaudire e fare festa di nuovo!". "Vi aspettiamo il prossimo anno - ha detto Bertini - continueremo a sostenervi e ad accogliervi e grazie all’associazione Sahel e al Comune di Calcinaia". "Nel Palazzo Comunale ci sono tante porte - ha concluso il Sindaco - ma sono tutte e sempre aperte per voi. La nostra comunità vi darà il benvenuto anche nei prossimi anni".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicopisano: il Sindaco incontra i bambini e le bambine Saharawi

PisaToday è in caricamento