Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca Porta Nuova / Via Montelungo, 70

Ex Colorificio, il Municipio convocato dal sindaco: segnale d'apertura?

Un gruppo di rappresentanti del Municipio dei Beni Comuni, che da tempo lotta per il riutilizzo a fini sociali dello stabile di via Montelungo, parteciperà all'incontro a Palazzo Gambacorti. "Manca una posizione chiara dell'amministrazione" dicono

Una giornata significativa quella di oggi per il Municipio dei Beni Comuni, da mesi in lotta per l'ex Colorificio di via Montelungo. Il cartello di associazioni è stato infatti convocato a un tavolo al quale saranno presenti il sindaco di Pisa Marco Filippeschi e gli assessori Dario Danti e Ylenia Zambito. "Un invito che abbiamo accolto con favore, e nel quale riponiamo più di una speranza, dopo le vicende che negli ultimi giorni hanno riguardato da vicino l'esperienza dell'ex Colorificio Liberato" affermano gli attivisti.

Il Municipio dei Beni Comuni ha avviato nei giorni scorso un dibattito interno per condurre in quella sede una posizione chiara, univoca, rispetto alla vicenda dell'ex Colorificio. "Un'esperienza che, sebbene arginata dall'intervento dell'autorità giudiziaria, non ha perso il suo fondamentale carico politico, vero motore dell'intera vicenda. Vogliamo ricordarlo ai nostri amministratori - sostengono dal Municipio - da parte loro manca ancora una posizione chiara rispetto alla grave, quanto riconosciuta, anomalia rappresentata dall'attuale condizione dello stabile di via Montelungo, uno spazio condannato all'abbandono e al degrado, verso il quale non esiste oggi alcuna progettualità socialmente utile, mentre è stata esplicitata da parte di quella stessa proprietà la volontà speculativa sull'area".

"Vogliamo ricordare al sindaco Filippeschi e alla sua Giunta - proseguono - che una posizione netta su un simile indirizzo ancora non c'è stata, ed è forse questo il momento per pronunciarla: la variante in via Montelungo non vi sarà mai! Questo perché, oltre al parere competente di numerosi urbanisti e delle associazioni ambientaliste, l'espressione popolare manifestatasi in piazza il 16 novembre si è pronunciata in tutt'altra direzione".

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex Colorificio, il Municipio convocato dal sindaco: segnale d'apertura?

PisaToday è in caricamento