Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca

Scuole, incontro Comune- genitori: "Presto l'indagine sul rischio distacco intonaci"

Confermati gli investimenti sul settore istruzione: nessun taglio e nessun aumento di tariffe. L'incontro ha avuto come nodo centrale anche la questione dell'edilizia scolastica. Durante le vacanze di Natale inizieranno i lavori alla palestra delle scuole 'Toti'

Si è svolto nei giorni scorsi l’incontro tra l’amministrazione comunale e la Consulta dei genitori composta dai genitori rappresentanti di Istituto appena eletti e dai comitati di gestione dei nidi. Si tratta del primo dei tre incontri che di norma si organizzano per fare il punto della situazione, condividere opportunità e criticità sulle questioni educative e scolastiche attraverso una interlocuzione diretta. Nel primo incontro, dedicato al bilancio di previsione, l’assessore Marilù Chiofalo e l’assessore Andrea Serfogli hanno illustrato le linee del bilancio generale di quest'anno, e i capitoli di spesa dettagliati di quello dei servizi educativi.

Confermati gli investimenti sul settore istruzione con un bilancio di spesa e di entrata invariato, dunque nessun taglio e nessun aumento di tariffe a fronte del mantenimento della quantità di servizi di supporto alla scuola, zerosei, e ludoteche. Investimenti confermati sullo sviluppo della qualità educativa e mantenimento dell'impegno su Pisa Città della centralità educativa anche attraverso la ricerca e sperimentazione didattica, con potenziamento dei servizi di supporto alle scuole in ambito di area pisana attraverso una ristrutturazione della spesa che tiene conto dei più recenti finanziamenti erogati dal MIUR per progetti didattici.

Una parte considerevole della riunione è stata dedicata alle questioni di edilizia scolastica. Il piano triennale delle opere di edilizia scolastica prevede un investimento 2,3 milioni di euro con un potenziamento sulle attività di manutenzione degli edifici. Particolare attenzione sia in fase di manutenzione ordinaria che straordinaria verrà dedicata agli interventi volti a garantire la sicurezza degli edifici. E’ inoltre in fase di predisposizione la bozza di piano di ottimizzazione e riqualificazione della rete dei plessi scolastici. Fermo restando che tali investimenti sono previsti a partire dal prossimo anno, alcune delle opere previste hanno ottenuto un anticipo di finanziamento in modo tale da poter, ove le procedure lo consentono, predisporre le gare e garantire l’esecuzione entro il 2016.

Al via invece già nelle vacanze di Natale l’intervento sulla palestra delle scuole 'Toti' di Barbaricina dove è previsto il rifacimento dei bagni, il ripristino dei copritermosifoni, il restauro delle finestre, il ripristino degli intonaci e altre piccole manutenzioni. I lavori avranno una durata di 45 giorni.
Buone notizie per quanto riguarda l’indagine sugli edifici a rischio distacco intonaci: il Ministero ha infatti stanziato un finanziamento di 70.000 euro, a fronte dei circa 120.000 previsti, per eseguire l’indagine su tutte le scuole che presentano le caratteristiche di solai in latero-cemento e dunque a rischio distacco per usura. A fronte di questo finanziamento gli uffici stanno predisponendo la gara per affidare l’indagine e l’elenco esatto delle scuole che presentano tali caratteristiche e dove verranno effettuate le prove tecniche.

Un secondo incontro con le rappresentanze dei genitori si terrà in corrispondenza delle iscrizioni. Sarà come di norma dedicato a temi specifici come lo sviluppo della rete scolastica, la progettualità integrata tra scuola e territorio, e l'edilizia scolastica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuole, incontro Comune- genitori: "Presto l'indagine sul rischio distacco intonaci"

PisaToday è in caricamento