Mercoledì, 29 Settembre 2021
Cronaca

Confesercenti incontra il Prefetto: rilanciata l'idea del poliziotto di quartiere

L'associazione: "Abbiamo illustrato le problematiche di imprenditori e cittadini. Soddisfatti dello spirito di collaborazione"

"Dal nuovo prefetto Angela Pagliuca abbiamo avuto la conferma che in occasione dei comitati per l’ordine pubblico, ovviamente su temi legati al commercio e al turismo, saremo invitati. Come Confesercenti non solo possiamo dare il nostro contributo sui temi della sicurezza, ma ne vogliamo condividere appieno le responsabilità con tutte le istituzioni preposte per quanto di nostra competenza".

E' stato questo il commento di Simone Romoli, responsabile area pisana di Confesercenti, al termine dell’incontro svoltosi martedì mattina 19 settembre in piazza Mazzini con il nuovo prefetto. Incontro al quale l’associazione di via Ponte a Piglieri ha partecipato con una corposa delegazione: oltre a Romoli erano presenti il responsabile centro storico Luigi Micheletti, il presidente pubblici esercizi Fiepet Pisa Nicola La Macchia, il responsabile dei pubblici esercizi del centro storico Federico Benacquista, il responsabile di Confesercenti litorale Alessandro Cordoni e il funzionario area sindacale Giulio Garzella.

"Un incontro cordiale - dichiara Luigi Micheletti - in cui abbiamo illustrato al prefetto per punti le principali criticità che colpiscono gli imprenditori pisani; dalla questione dell’abusivismo commerciale, ai fenomeni di degenerazione della movida, al ripristino della figura del poliziotto di quartiere non solo nel periodo natalizio, fino ai rapporti con le forze dell’ordine sulle questioni legate alla sicurezza".

Sicurezza che si è concentrata anche sul quartiere di Porta a Mare dove la Confesercenti ha la propria sede. Ancora il responsabile area pisana: "Questo incontro è stata l’occasione per portare direttamente le istanze degli imprenditori e dei numerosi cittadini del quartiere che si sono rivolti a noi. Anche in questo caso il prefetto, già a conoscenza della situazione, ci ha confermato la sua disponibilità. Siamo soddisfatti dell’esito di questo incontro e siamo sicuri che si possa instaurare un rapporto di collaborazione davvero proficuo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Confesercenti incontra il Prefetto: rilanciata l'idea del poliziotto di quartiere

PisaToday è in caricamento