Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Il sindaco incontra le associazioni sportive: "Massima attenzione, non lasceremo indietro nessuno"

Il primo cittadino ha accolto oltre 50 rappresentanti delle associazioni dilettantistiche cittadine. Pubblicati i bandi per la gestione di due impianti sportivi

Un momento dell'incontro

Incontro nella Sala delle Baleari di Palazzo Gambacorti tra il sindaco Michele Conti e i rappresentanti di oltre 50 associazioni sportive dilettantistiche di Pisa. Un incontro molto partecipato per fare il punto sulla situazione del settore sportivo della città della Torre.

"L’incontro con le associazioni sportive è stato un primo momento di conoscenza e confronto. L’attenzione verso il settore è massima e come amministrazione comunale cercheremo di non lasciare indietro nessuno - ha detto il sindaco Conti - siamo consapevoli del ruolo e importanza che ogni singola associazione riveste nel tessuto cittadino, a prescindere dalla disciplina sportiva che pratica o dalla dimensione e affiliati. Lavoreremo in questi anni per superare le difficoltà avute in passato da tante società sportive e per trovare una sede a tutte quelle società che ancora non ce l’hanno. Ringrazio quanti hanno partecipato e vorranno dare il proprio contributo in questa direzione".

All’incontro era presente anche l’assessore agli Impianti sportivi Raffaele Latrofa. "Appena insediati - ha detto l’assessore - ci siamo dati un metodo di creare un gruppo di lavoro intersettoriale per una ricognizione puntuale e dettagliata del patrimonio sportivo comunale. Poi, abbiamo avviato una prima pianificazione di interventi di adeguamento e messa a norma. Accanto a questo abbiamo iniziato a pubblicare bandi per l’affidamento in concessione degli impianti sportivi di cui il Comune non ha la gestione diretta, per permettere alle società sportive la gestione 'a pieno titolo' e una pianificazione nel tempo degli investimenti".

Nel corso dell’incontro sono anche stati annunciati gli avvisi, pubblicati sul sito del Comune (area Altri Bandi), per l’affidamento in concessione dell’impianto sportivo comunale denominato 'Impianto Tennis' di Marina di Pisa e del campo sportivo di calcio a 7 nel quartiere Cep. Per entrambi, i soggetti interessati potranno far pervenire le domande entro le ore 12.30 di lunedì 6 maggio prossimo. Gli interessati possono richiedere informazioni e prendere visione delle relative documentazioni tecniche presso la Direzione 11 del Comune di Pisa. Sono ammessi a partecipare alla procedura, singolarmente o in raggruppamento, le associazioni e società sportive dilettantistiche che risultino affiliate alle Federazioni Sportive e/o Enti di Promozione Sportiva e/o discipline sportive associate.

Tennis a Marina di Pisa (via Arnino)

L’impianto sportivo comunale ha una superficie complessiva di mq 6.761. La durata della concessione sarà commisurata al periodo indicato in sede di offerta per consentire l’ammortamento degli investimenti proposti, e comunque non oltre 20 anni. Sarà oggetto dell’offerta anche la proposta di canone annuo di concessione che non potrà essere inferiore a € 2.422,50. Spetterà al concessionario la manutenzione ordinaria e straordinaria dell’impianto, pulizia del verde e pagamento delle utenze che afferiscono all’impianto stesso.

Calcio a 7 al Quartiere Cep (via Perin del Vaga).

Il campo sportivo è composto da un campo di calcio a 7 con finitura in erba sintetica e tribuna spettatori, con annessi spogliatoi e locali di servizio. La durata della concessione sarà commisurata al periodo indicato in sede di offerta dal concessionario per consentire l’ammortamento dell’investimento proposto, e comunque non oltre 20 anni. Sarà oggetto dell’offerta anche la proposta di canone annuo di concessione che non potrà essere inferiore ad € 4.340,00. Spetterà al concessionario la manutenzione ordinaria e straordinaria dell’impianto, pulizia del verde e pagamento delle utenze che afferiscono all’impianto stesso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sindaco incontra le associazioni sportive: "Massima attenzione, non lasceremo indietro nessuno"

PisaToday è in caricamento