Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Centro Storico / Piazza della Stazione

Tassista aggredito, il sindaco promette: "Pressing sulle Ferrovie per uno sportello sulla piazza"

Il primo cittadino Marco Filippeschi ha incontrato Franco Tinagli, il conducente di taxi che ha subito la rapina da parte di quattro giovani saliti sulla sua auto. Il sindaco chiederà un presidio della Polfer in Piazza della Stazione

"Ho voluto incontrarlo per esprimergli tutta la vicinanza mia personale e di tutta la città per la gravissima aggressione di cui è stato vittima e anche per confermargli l’impegno, nei limiti delle nostre competenze, per migliorare e rafforzare le condizioni di sicurezza della zona della Stazione". Così il sindaco di Pisa Marco Filippeschi che ieri ha incontrato Franco Tinagli, il tassista pisano aggredito e rapinato nella notte fra lunedi e martedi, insieme all’assessore comunale alla Sicurezza David Gay, il coordinatore di Cna Fita Maurizio Bandecchi e il presidente della Cotapi Claudio Sbrana. La Polizia, grazie alle telecamere di videosorveglianza, avrebbe già individuato i responsabili del terribile episodio.

"In particolare - ha proseguito Filippeschi - ho assicurato che proseguiranno le nostre pressioni sulle Ferrovie perché la Polfer possa avere uno sportello che si affaccia anche su Piazza della Stazione e anche per il potenziamento dell’illuminazione pubblica nella zona della pensilina di attesa di clienti e tassisti".

I due temi sono stati discussi anche nel Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica di ieri e saranno presto al centro di una riunione ad hoc in cui saranno convocati anche i rappresentanti di Ferrovie.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tassista aggredito, il sindaco promette: "Pressing sulle Ferrovie per uno sportello sulla piazza"

PisaToday è in caricamento