Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Vecchiano, incontro sulla sicurezza fra sindaco e Questore: più controlli in città e in zona Aurelia

Annunciata una maggiore presenza della Polizia nei centri abitati. La criminalità nell'area boscata di Migliarino sarà uno dei punti del Comitato Ordine e Sicurezza

Il potenziamento del controllo del territorio è stato il tema al centro di un incontro in Comune, ieri 14 marzo, fra il sindaco di Vecchiano Massimiliano Angori, il questore di Pisa Paolo Rossi ed il Comandante della Polizia Municipale Marcello Carrara. "Ho ritenuto indispensabile - ha detto il primo cittadino - incontrare il questore Rossi, recentemente insediatosi a Pisa, sia per dargli il benvenuto da parte di tutta la nostra comunità, che per avere con lui un confronto operativo in termini di potenziamento della sicurezza a livello locale, e ciò sia per quanto riguarda l'intervento di contrasto in aree sottoposte ad eventi di criminalità che per quanto concerne le zone abitate"

Alcune zone saranno 'osservate speciali' ha spiegato Angori: "Per quanto riguarda i centri abitati, il Questore ci ha garantito un ulteriore supporto, sia diurno che notturno, delle zone abitate e della zona industriale, laddove sia necessario integrare l'ottimale attività dell'Arma e della Polizia Municipale. Per quanto concerne interventi di più ampio respiro, come azioni di contrasto alla criminalità nelle zone dell'Aurelia e nella zona boscata sul nostro territorio, il Questore si è altresì impegnato a porre all'attenzione del Comitato dell'Ordine e della Sicurezza Pubblica le problematiche concernenti la sicurezza e la criminalità in tali zone a 'cavallo' dell'Aurelia tra le province di Pisa e Lucca in zona Migliarino".

"Gli eventi di microcriminalità sul territorio vecchianese, dati alla mano, sono numericamente inferiori rispetto alla media della zona locale, a testimonianza della buona vivibilità del paese - ha afferma il questore Rossi - la sicurezza è una bene di tutti e si ottiene soltanto con la collaborazione di tutte le istituzioni e di tutti i cittadini. Tutti i cittadini e le forze di controllo del territorio devono partecipare e collaborare insieme nell'ottica di aprire una moltitudine di occhi pronti ad attivarsi operativamente per la sicurezza stessa di un'intera comunità".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vecchiano, incontro sulla sicurezza fra sindaco e Questore: più controlli in città e in zona Aurelia

PisaToday è in caricamento