rotate-mobile
Cronaca San Rossore

San Rossore, l'Ente Parco nella bufera: sette indagati per peculato e truffa

Perquisizioni sono state effettuate dalla Guardia di Finanza nelle province di Pisa, Firenze, Livorno, Grosseto, Siena e Cosenza. Indagini sulla gestione contabile del precedente consiglio direttivo dell'Ente Parco

Solo una cattiva gestione oppure un tentativo di appropriarsi di soldi pubblici? E' finita sotto inchiesta la precedente amministrazione dell'Ente Parco di San Rossore. La notizia è riportata dai quotidiani locali. Ieri la Guardia di Finanza del Comando provinciale di Pisa ha effettuato perquisizioni personali e locali nelle province di Pisa, Firenze, Livorno, Grosseto, Siena e Cosenza. Nell'occhio del ciclone una contabilità non proprio cristallina e perplessità sull'affidamento delle consulenze esterne.


Sette gli indagati, tra cui l'ex direttore del Parco, alcuni funzionari e consulenti esterni. I reati ipotizzati sono: peculato, truffa, abuso di ufficio e falso ideologico. Le indagini proseguono: spetterà alla Procura, con il sostituto procuratore della Repubblica Flavia Alemi titolare dell'inchiesta, fare chiarezza e attribuire eventuali responsabilità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Rossore, l'Ente Parco nella bufera: sette indagati per peculato e truffa

PisaToday è in caricamento