Coronavirus, slitta il pagamento degli straordinari per gli infermieri: "Eroi dimenticati"

La denuncia del segretario di Nursind Pisa Carbocci: "Una squallida mail per informare che il compenso tarderà ad arrivare"

Straordinari che tardano ad arrivare e che sollevano l'indignazione degli 'eroi' che in prima linea da mesi stanno combattendo contro il Coronavirus. A denunciare la situazione e a scagliarsi contro l'Azienda Asl Toscana Nord Ovest è il segretario territoriale di Nursind Pisa Daniele Carbocci.
"Eroi certo. Eroi di cui le aziende si dimenticano subito disattendendo gli accordi presi per garantire il numero di personale adeguato durante l’emergenza Covid - afferma il rappresentante degli infermieri - ancora una volta l’azienda non rispetta l’accordo che la USL Nord Ovest ha siglato con i sindacati e nel quale, a fronte della disponibilità degli infermieri a coprire turni aggiuntivi per l’emergenza, si garantivano compensi adeguati per il personale che sarebbe stato costretto a rientrare dai riposi nei reparti Covid in aggiunta al proprio orario istituzionale. Compreso il personale infermieristico che si impegnava ad effettuare i tamponi e l’assistenza a domicilio".

"Personale che - prosegue Carbocci - si è visto togliere le ferie e i riposi e che tuttora continua ad effettuare il proprio lavoro per individuare in tempi brevi i contagi. Quegli eroi che questo mese avrebbero dovuto vedere in busta paga la giusta retribuzione per tanto sacrificio e che invece l'azienda, attraverso una squallida mail, informa che tale compenso tarderà ad arrivare per motivi legati alla disorganizzazione delle strutture amministrative".
"Ma se i sanitari si sono dovuti organizzare e tuttora si riorganizzano conciliando la loro vita personale, familiare e professionale per il bene della salute pubblica - si chiede Carbocci - è possibile che una mastodontica azienda con personale dirigenziale e gestionale non riesca a dare il dovuto a chi ha lavorato in emergenza? Quale altra sorpresa si dovranno aspettare questi eroi? A voi ardua sentenza".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali a Cascina: è ballottaggio tra Betti e Cosentini

  • Incidente stradale davanti allo stadio a Pontedera: muore 30enne

  • Elezioni Regionali, Ceccardi sconfitta anche nella sua Cascina

  • Covid a scuola: due classi di licei pisani in quarantena

  • Covid a scuola: classi in quarantena nel pisano

  • Barman deceduto a Pontedera: annullata la Festa del Commercio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento