Cronaca

Caso di influenza H1N1: il paziente è fuori pericolo

L'uomo 38enne di Pietrasanta era stato ricoverato in prognosi riservata all'ospedale Cisanello lo scorso 8 febbraio, a seguito di una grave insufficienza respiratoria per le complicanze subite a seguito dell'influenza H1N1. Ora sta bene

Sono state necessarie tre settimane di cure intensive all'ospedale di Cisanello per superare la gravissima insufficienza respiratoria provocata dalle complicanze del virus dell’influenza H1N1. Il 38enne di Pietrasanta ora è tornato a respirare spontaneamente e sta seguendo il programma di riabilitazione respiratoria.

L'uomo era stato inizialmente ricoverato all’ospedale Versilia dove era stato necessario passare alla ventilazione meccanica, prima del trasferimento a Pisa per l'aggravarsi del quadro respiratorio. L'Unità operativa di Anestesia e rianimazione cardiotoracica di Cisanello ha messo in atto le cure necessarie ed ha seguito l'evolversi della malattia fino alle buone notizie di oggi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso di influenza H1N1: il paziente è fuori pericolo

PisaToday è in caricamento