Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca Marina di Pisa

Il Litorale pisano migliora: ecco tutti gli interventi previsti

L'amministrazione comunale ha già stabilito una serie di iniziative per Marina di Pisa, Tirrenia e Calambrone: confermati alcuni interventi già effettuati lo scorso anno

Per la stagione 2012 la giunta comunale di Pisa gioca d'anticipo e già pensa alla stagione estiva, confermando le azioni per il Litorale dell'anno scorso, cui si aggiungono nuove iniziative: più vigili sul Litorale, il salvamento, la pulizia delle spiagge di ghiaia, interventi per l'arredo urbano, piano antizanzare, raccolta differenziata e cassonetti interrati, riasfaltature, cartellone di eventi.

Vediamole nel dettaglio.

Il Comune ha deciso di replicare anche quest’anno le iniziative che sono andate bene nella passata stagione:

- l’aumento della dotazione dei vigili urbani
- la collocazione dei bagni pubblici a Marina e la pulizia delle “spiagge di ghiaia”
- servizi aggiuntivi per spazzamento e raccolta rifiuti, come eseguiti nella passata stagione
- conferma per la raccolta differenziata per gli stabilimenti balneari mentre si introduce quella porta a porta per le utenze domestiche
- piano antizanzare. 
- riproposta del piano per il salvamento in acqua
- investimento di 100mila euro (come nel 2011) per eliminare situazioni di degrado (marciapiedi, staccionate, verde, segnaletica…).
- gestione del piano antincendio
- attuazione delle azioni previste dal “Patto per Pisa sicura” contro l’abusivismo commerciale, insieme a Prefettura e Forze dell’Ordine
- controllo degli insediamenti abusivi
- valorizzazione della norma, già introdotta col Bilancio 2012, che prevede lo sconto del 30% per il suolo pubblico occupato nel periodo invernale dai pubblici esercizi; studiando, se possibile, ulteriori riduzioni
- realizzazione di un parcheggio provvisorio su area comunale all’angolo di Via Litoranea con l’area di accesso al bagno Lido di Calambrone in accordo con Ascom e gestore del bagno e del bar tabacchi (in corso di definizione il nulla osta con il Parco).

Accanto alle riconferme ci sono le iniziative che troveranno conclusione prima della stagione 2012:

-  creare un area gioco lungo la pineta, da definire con il CPT
- è in corso di installazione l’ultima delle sei stazioni ecologiche a scomparsa del Litorale
- entro giugno sarà completata la nuova sede per il CTP 1 
- contemporaneamente ci sarà la riapertura del punto per le carte d’identità
- prima dell’arrivo dell’estate si interverrà per i marciapiedi di Via Don Mander, Via Moriconi, Piazza Gorgona, Piazza Sardegna e per l’ultimo tratto di Via Pisorno, a Marina e Tirrenia. 
- intensificazione delle trattative per l’acquisizione di Piazza Viviani dall’Azienda Ospedaliera e progetto per la sua riqualificazione in compartecipazione col CTP 1
- il Comune sta lavorando sull’ipotesi di cessione del diritto di superficie sulle aree comunali agli stabilimenti balneari
- lettera all’Anas del sindaco Filippeschi per la realizzazione della rotatoria a San Pietro a Grado
- asfaltatura di Via della Bigattiera, Via Torretta, Via dei Girasoli, Via delle Ginestre
- superamento del degrado in Largo Fratelli Pontecorvo con illuminazione, pavimentazione e arredi. E rimozione di tutti i pali di illuminazione giacenti.

La Giunta ha infine preso decisioni sulle azioni e progetti che vanno al di là della stagione 2012:

- realizzazione del primo lotto della riqualificazione di Viale del Tirreno a Calambrone per 2 milioni di euro
- entro il 2012  avvio dei lavori per la fognatura nera di Marina per 2 milioni e trecento mila euro
- a fine stagione 2012 iniziano i lavori per la fognatura nera di Tirrenia
- realizzazione, non oltre il 2013, del parcheggio scambiatore del Calambrone.


CELEBRAZIONI PER IL LITORALE PISANO

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Litorale pisano migliora: ecco tutti gli interventi previsti

PisaToday è in caricamento