Cronaca San Giusto / Via dell'Aeroporto

Pisa Mover, iniziati i lavori: la città avrà la sua navetta veloce

Dopo l'intervento di smantellamento dei binari e la bonifica, è iniziata la rimozione dei marciapiedi lato aeroporto. "La stima complessiva dell’opera - fanno sapere dal Comune - è scesa da 77 milioni a 69 in seguito alla gara per l’aggiudicazione dei lavori"

Dopo l’intervento propedeutico che ha visto lo smantellamento dei binari e la bonifica, sono partiti questa mattina, venerdì 5 settembre, i lavori veri e propri per la realizzazione del Pisa Mover, la navetta elettrica veloce che collegherà l’aeroporto alla stazione ferroviaria centrale con viaggi ogni 7 minuti. Si stanno  smantellando i marciapiedi lato aeroporto.

La realizzazione del nuovo 'treno' consentirà risparmi e miglioramenti, come sottolineano dall'amministrazione comunale:

AMBIENTE. Come ha stimato la Tages, società con esperienza trentennale che opera nel campo della pianificazione e progettazione dei sistemi di mobilità e trasporto, grazie al People Mover le emissioni di C02 diminuiranno di 2,191milioni di kg Co2 nel 2015 fino a 2,867 milioni di kg di Co2 nel 2026.

MOBILITA' E PARCHEGGI. Mentre il treno passava ogni mezzora, il Pisa Mover passerà ogni 7 minuti. Fermata intermedia al nuovo parcheggio scambiatore sull’Aurelia (2400 posti).pisamover-2

OPERE PER IL QUARTIERE DI SAN GIUSTO E SAN MARCO. Nuova viabilità con l’eliminazione dei passaggi a livello, pista ciclabile, verde pubblico


"La stima complessiva dell’opera - si legge in una nota del Comune - è scesa da 77 milioni a 69 in seguito alla gara per l’aggiudicazione dei lavori. 21,1 milioni con i fondi europei attraverso la Regione, il resto con un project-financing: il privato che paga gestirà il servizio per un numero di anni tali da recuperare il capitale investito. Poi il Pisa Mover tornerà in mani pubbliche".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pisa Mover, iniziati i lavori: la città avrà la sua navetta veloce

PisaToday è in caricamento