Cronaca

Si innamora all'aeroporto di Pisa: il sindaco-cupido li mette in contatto

Chiara aveva chiesto l'aiuto del primo cittadino di Alghero per rintracciare un ragazzo che si era imbarcato su un volo per la Sardegna. Alla fine il giovane si è fatto vivo

"Salve sindaco. Le scrivo riguardo l'annuncio al post di Chiara, che parla del suo innamoramento in aeroporto..credo di essere il fantomatico Alessandro della sua storia. Mi piacerebbe molto se ci potesse mettere in contatto, tutto ciò ha dell'assurdo". A parlare è il giovane che aveva trafitto il cuore di una ragazza all'aeroporto di Pisa che aveva chiesto poi al sindaco di Alghero un aiuto per rintracciarlo, dopo che il lui in questione si era imbarcato su un volo proprio per la città sarda. Ecco che l'annuncio del primo cittadino ha avuto l'effetto sperato e Alessandro ha battuto un colpo.

"Capisco quante mail indesiderate le possono essere arrivate - dice il ragazzo al sindaco Mario Bruno - ma le chiedo solo di dire a Chiara un paio di cose (qualora foste ancora in contatto), per capire che sono veramente io. Le mie cuffiette erano bianche, le strisce sulla giacca cammello erano rosse e la fascetta della macchina fotografica nera con dettagli gialli (fotocamera nikon, unica imperfezione del suo racconto). La prego anche di restare discreto per cortesia, mi farebbe un favorone".

"E così Chiara e Alessandro (ma non si chiama Alessandro) ora sono in contatto - scrive il sindaco sulla sua pagina Facebook - si sono riconosciuti. Non sono impegnati con altri legami. Lei vive nella penisola, lui all'estero (ma è sardo). Vogliono restare anonimi e io non dirò niente di più a nessuno. Però li ho invitati presto ad Alghero. Peccato che oggi non sia San Valentino - conclude il primo cittadino-cupido - e ora riprendo a lavorare!".

Una storia a lieto fine. Chiara e 'Alessandro' forse si incontreranno e come si dice...se son rose fioriranno!

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si innamora all'aeroporto di Pisa: il sindaco-cupido li mette in contatto

PisaToday è in caricamento