Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca

Scuola, il racconto di un'insegnante: "Rischio sospensione e multa per il Green Pass scaduto"

Il docente ha seguito tutte le procedure richieste, ma ora teme un blocco della situazione: "In queste condizioni siamo in migliaia"

Seguire le regole, ma avere il Green Pass scaduto e rischiare sanzioni sul lavoro. Succede agli insegnanti, alle prese con la ripartenza della scuola peraltro con i noti problemi di disponibilità di spazi. Una docente di scuola media a Pisa ha voluto condividere con PisaToday la sua esperienza: "Ho effettuato la prima dose di vaccino (Astrazeneca) il 12 febbraio scorso. Il 10 marzo, in seguito ad un contatto in classe con un'alunna positiva, sono risultata positiva anch'io. Ho ricevuto il green pass in tempi regolari, ma con scadenza 6 mesi, quindi valido fino al 10 settembre. Per capire come effettuare il rinnovo e se fosse necessaria una ulteriore dose ho telefonato ai numeri della Regione, al 1550, mi sono recata all'Hub di Ospedaletto e tutti mi dicono di mandare una mail, chiamare un altro numero, sentire un altro ufficio. Non sono sola, siamo in migliaia in questa situazione e capisco che sia una situazione nuova e complessa".

Tuttavia, che fare? "Le conseguenze possono essere pesanti: "Nell'immediato, rischio la sospensione senza stipendio oltre ad una multa minima di 400 euro, nonostante io sia in regola e abbia fatto tutto quanto richiesto in modo responsabile. Spero che si crei una cassa di risonanza sul problema, nella speranza di essere aiutata e di poter rientrare regolarmente in classe il 15 settembre".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola, il racconto di un'insegnante: "Rischio sospensione e multa per il Green Pass scaduto"

PisaToday è in caricamento