Riqualificazione Piazza Vettovaglie: insegne scritte sui muri come nell'Ottocento

Partono i lavori per la realizzazione delle prime nuove insegne delle attività commerciali come era in passato

Iniziano domani in piazza delle Vettovaglie i primi lavori per la realizzazione delle nuove insegne delle attività commerciali che insistono nel loggiato, realizzate mediante la tecnica della pitturazione su muro. Una prassi che risale all’Ottocento e rimase in vigore fino ai primi decenni del secolo scorso e che venne utilizzata anche nella piazza, come testimoniamo vecchie scritte ritrovate e restaurate.

"Si tratta intanto di due negozi - commenta Paolo Pesciatini, assessore al turismo e commercio - cui è auspicabile che seguano gli altri per dare una omogeneità di immagine che contribuisce senz’altro alla riqualificazione complessiva di uno degli angoli più belli e caratteristici del nostro centro storico. Nell’immediato futuro è in previsione per piazza Vettovaglie anche l’approvazione del Regolamento di suolo pubblico, che disciplinerà insegne e arredi commerciali di tutto l’ambito e della zona mercatale. La piazza, con i suoi loggiati caratteristici, e la zona circostante con una offerta agroalimentare di prodotti di qualità, devono essere sempre di più tappa dei percorsi turistici della città".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nell’ambito del progetto unitario di recupero dell’area sono previsti anche lavori di riqualificazione delle tende del mercato ortofrutticolo, che risalgono a una ventina di anni fa, con la formalizzazione di una convenzione con gli esercenti per il loro utilizzo e manutenzione. La pitturazione delle insegne sulle mura rientra nel più ampio progetto di riqualificazione dell’area mercatale, da poco concluso, che ha compreso il consolidamento del colonnato e della fontana seicentesca, la sistemazione e messa in sicurezza della pavimentazione, il ripristino delle murature e le tinteggiature del loggiato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto all'Aoup: dottoressa muore a 36 anni

  • Coronavirus in Toscana: solo sette i nuovi casi, un decesso nel pisano

  • Coronavirus in Toscana: 14 nuovi casi e 6 decessi

  • Coronavirus in Toscana, 18 nuovi casi: un decesso nel pisano

  • Coronavirus in Toscana: 12 nuovi casi e 2 decessi

  • Coronavirus in Toscana: 35 nuovi casi, 5 decessi e 121 guarigioni

Torna su
PisaToday è in caricamento