Manovre pericolose in auto in pieno centro: denunciato

A bordo dell'auto la Guardia di Finanza ha trovato una spranga, un coltello e un distintivo di un'altra forza di Polizia

Manovre pericolose a gran velocità nel centro di Pisa. Le sue 'acrobazie' non sono però passate inosservate e l'auto, che metteva a repentaglio anche la sicurezza dei pedoni, è stata notata dalla Guardia di Finanza in servizio di controllo del territorio.
L'uomo, un 32enne pisano, è stato fermato dopo un breve inseguimento per le vie della città. Il giovane alla guida risultava già gravato da numerosi precedenti penali.
A bordo della vettura i finanzieri hanno trovato anche una spranga di ferro, un coltello e un distintivo contraffatto di un'altra forza di Polizia.

Il conducente è stato quindi denunciato per possesso di armi improprie e sanzionato amministrativamente per le infrazioni commesse al codice della strada e per il mancato utilizzo dei dispositivi di protezione individuali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Giani annuncia: "Dal 4 dicembre Toscana zona arancione"

  • Coronavirus, il governatore Giani: "Nei prossimi giorni chiederemo di tornare in zona arancione"

  • Commercio in lutto: se ne va Gisberto Moisè, storico pizzaiolo pisano

  • Lutto nel commercio pisano: addio a Roberto Salvini, titolare del bar alle Piagge

  • Più spostamenti in un comune diverso: ordinanza regionale in vista della zona arancione

  • Sciopero in sanità, scuola e trasporti il 25 novembre: orari e modalità

Torna su
PisaToday è in caricamento