Cascina, installato defibrillatore a San Sisto: "Siamo quasi a 40 presidi salvavita"

Celebrata l'inaugurazione dello strumento presso la locale farmacia alla presenza del sindaco Dario Rollo

E' stato inaugurato a Cascina stamani, 17 febbraio, un nuovo defibrillatore (DAE) posizionato presso la farmacia comunale di San Sisto. L’apparecchio salvavita è stato acquistato da Sogefarm srl, società di proprietà del comune che detiene le quattro farmacie comunali sul territorio, con il contributo anche dei commercianti della zona, del circolo di San Sisto e la collaborazione dell’associazione Cecchini Cuore.

Lo strumento, videoprotetto e con allarme, è stato installato in maniera che possa essere fruibile, se necessario, da parte di qualsiasi cittadino. All’inaugurazione era presente il sindaco reggente con delega alle società partecipate Dario Rollo, il presidente della società Marco Ruocco, la direttrice delle farmacie Cristina Salvadori, la responsabile della farmacia di San Sisto Luisella Benedettini e tutti i farmacisti della struttura.

"Il dispositivo installato è di ultima generazione - afferma il presidente Ruocco - ed è a disposizione dell’intera cittadinanza. Abbiamo acquistato, insieme ai commercianti dell’area, questo strumento per garantire un DAE a tutti i cittadini della zona, molti dei quali clienti della farmacia comunale. Inoltre è stato un obiettivo che l’intera struttura ha voluto fortemente in prosecuzione alle attività condotte fino ad oggi nella campagna di prevenzione salute del cuore. Un ringraziamento va alla direttrice della farmacia di San Sisto e a tutti i dipendenti della struttura che quotidianamente offrono un ottimo servizio ai cittadini con la loro professionalità e passione".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anche il sindaco Rollo ringrazia il management societario per la sensibilità dimostrata e tutti coloro che hanno reso possibile questo traguardo: "Grazie a questa donazione, Cascina raggiunge quasi quota 40 defibrillatori in luoghi o immobili pubblici disponibili a tutti. Quello di oggi è posizionato in un punto della città che ne era sprovvisto e garantirà una maggiore sicurezza per i cittadini dell’area. Un altro servizio che si aggiunge a quelli già attivati in questi anni in questa zona di Cascina, in primis con gli studi medici realizzati e inaugurati lo scorso anno nei locali adiacenti la farmacia comunale. Dopo gli ultimi defibrillatori installati a Cascina centro, San Lorenzo alle Corti, San Lorenzo a Pagnatico, ora anche San Sisto ha un suo DAE pubblico. A breve si installeranno nuovi defibrillatori in altre località in maniera che l'intero territorio possa essere cardioprotetto”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto nella notte a San Piero a Grado: muore 26enne

  • Elezioni regionali Toscana 2020, prima proiezione: Giani in vantaggio

  • Ripartenza scuola e Coronavirus: mezza classe del liceo in quarantena a Pontedera

  • Coronavirus a scuola, tre studenti positivi: quarantena per compagni di classe e insegnanti

  • Cadavere di un anziano trovato in un fosso in zona La Fontina

  • Coronavirus in Toscana, 143 nuovi casi: 38 positivi in più a Pisa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento