Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca San Giusto / Via dell'Aeroporto

Al Galilei arriva Kube, il pannello interattivo a portata di turista

L'accordo è stato siglato questa mattina tra la società BBS, leader nell'ICT, e la Sat. I viaggiatori potranno consultare mappe, creare itinerari e scaricare dati via bluetooth: il tutto in modo gratuito

Avere informazioni turistiche appena atterrati al "Galilei"? Da oggi si può grazie all'installazione del Galilei Kube, l’innovativa struttura multimediale dal design accattivante che sarà presto a disposizione dei viaggiatori in transito all’aeroporto (oltre 4 milioni ogni anno tra italiani e stranieri) per fornire informazioni turistiche, culturali e del territorio. Dopo la felice esperienza iniziata con l’installazione di Orio Kube, presso l’importante Aeroporto di Bergamo lo scorso 11 febbraio, la società bresciana BBS, attiva nel settore della comunicazione, raddoppia e chiude un accordo con l’Aeroporto Internazionale Galileo Galilei di Pisa per l’installazione di Galilei Kube nell'area arrivi dello scalo pisano.
 
Galilei Kube, oltre a fornire una serie di servizi totalmente gratuiti, è anche un’importante vetrina interattiva e un nuovo strumento per tutti gli operatori turistici toscani, pubblici e privati, che potranno proporre le loro attività a tutti i turisti in arrivo.
 
La Provincia di Pisa è stata la prima provincia toscana che ha deciso di aderire al progetto, stringendo con BBS un accordo grazie al quale tutte le strutture ricettive e turistiche del suo territorio potranno godere di un’importante agevolazione per la loro pubblicazione all’interno di Galilei Kube.
 
La tecnologia BBS sarà in grado di proporre, per i soggetti presenti nei palinsesti, testi, immagini e video delle loro strutture in più lingue, offrendo contestualmente ai turisti la possibilità di consultare mappe, creare itinerari, effettuare tour immersivi, scaricare dati via bluetooth, stampare e
telefonare gratuitamente o contattare un call center multilingua appositamente formato.
 
"Siamo convinti che l’accoglienza ai turisti in arrivo sia il primo servizio di qualità, attento ed efficiente, che un territorio deve poter offrire al visitatore a costi sostenibili - afferma l’ingegnere Bruno Bottini, presidente di BBS - l'aeroporto si pone come il più importante punto nevralgico dove accogliere i viaggiatori e far conoscere al loro arrivo territori, eventi culturali e prodotti tipici in modo semplice ma innovativo, e con un design accattivante”. 
 
"Il 75% del traffico passeggeri dell’Aeroporto di Pisa è internazionale - affermano dalla Società Aeroporto Toscano (SAT) - questo dato indica l’importanza di fornire una corretta informazione sui servizi, le infrastrutture, gli spazi ricettivi e gli eventi culturali che il nostro territorio può offrire a tutti coloro che atterrano al “Galilei”. Con queste premesse, quando la società BBS ha proposto l’installazione del Galilei Kube e soprattutto del servizio interattivo che avrebbe offerto, da subito SAT ha individuato la posizione e dato la disponibilità affinchè tale progetto fosse avviato in tempi brevi".
 
 
 
 
 
 
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al Galilei arriva Kube, il pannello interattivo a portata di turista

PisaToday è in caricamento