rotate-mobile
Cronaca Santa Maria a Monte

Santa Maria a Monte: 200 nuove insegne per le aziende

Da lunedì prossimo prenderà il via l'installazione di 45 postazioni per la segnaletica commerciale: la realizzazione sarà competenza di Publineon, la gestione tributaria e autorizzativa invece spetta al Comune

Inizieranno lunedì 13 febbraio i lavori per l’installazione di 45 nuove postazioni di segnaletica commerciale – quelle che tecnicamente sono note come “pre-insegne” – su tutto il territorio comunale di Santa Maria a Monte. In media ci saranno quattro indicazioni per postazione per un totale di circa 200 spazi a disposizione delle aziende locali e dei comuni limitrofi.

Il tutto al termine di un lungo lavoro teso a sanare una situazione difficilmente gestibile, con poca possibilità di controllo da parte dell’amministrazione comunale per quanto riguarda l’installazione della segnaletica. Il nuovo piano, oltre ad individuare precise postazioni fisse, stabilisce anche che la gestione tributaria e autorizzativa sarà sempre di competenza del Comune, mentre la parte riguardante la realizzazione e la manutenzione sarà gestita dalla Publineon, azienda leader nel settore con sede a Santa Maria a Monte in località Ponticelli. In questo modo le aziende avranno un unico referente per la realizzazione della cartellonistica. La stessa Publineon provvederà anche all’installazione secondo criteri che rispettino il codice della strada e che non siano fonte di pericolo per la circolazione.

“Questa operazione era necessaria per sanare una situazione che presentava diversi problemi - spiega il consigliere delegato alla Polizia Municipale, Luigi Possenti - non ultimo quello dei pali pericolanti con le pre-insegne commerciali sparsi un po’ su tutto il territorio comunale e quindi possibile fonte di pericolo. In più in questo modo la segnaletica commerciale può essere sicuramente più efficace per le aziende - riprende Possenti - in quanto piazzata in punti strategici del territorio”.

La nuova procedura prevede un iter più snello e più agevole per le aziende. Le ditte dovranno recarsi direttamente alla Publineon per chiedere l’installazione di una pre-insegna. La parte burocratica quindi sarà quindi a carico della stessa Publineon, che procederà a trasmettere la documentazione al Comune e a chiedere l’eventuale nulla osta alla Provincia di Pisa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Santa Maria a Monte: 200 nuove insegne per le aziende

PisaToday è in caricamento