Attentati di Bruxelles: a Pisa aumentati i controlli sugli obiettivi sensibili

Si è riunito il Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica per analizzare la situazione. Grande attenzione in primis sull'aeroporto 'Galilei' dopo la strage di martedì mattina in Belgio

Convocato d'urgenza dal prefetto di Pisa Attilio Visconti, in seguito ai drammatici attentati di martedì mattina a Bruxelles, il Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica per un rinnovato esame sulla sicurezza degli obiettivi ritenuti maggiormente sensibili. Nel corso della riunione, alla quale hanno preso parte i responsabili provinciali delle Forze di Polizia e i rappresentanti del Comune di Pisa, è stata decisa l’intensificazione dei servizi di vigilanza e di controllo del territorio già in atto.
Particolare attenzione è stata riservata alla sicurezza dell’aeroporto internazionale 'Galilei', interessato soprattutto durante le festività pasquali da un maggiore afflusso di passeggeri. Proprio per questo hanno partecipato all'incontro anche il direttore dell’ENAC e i rappresentanti di Toscana Aeroporti.

Dopo un attento esame della complessiva situazione della sicurezza anche sotto il profilo dell’allertamento delle fonti informative, è stata decisa l’intensificazione dei servizi di controllo agli accessi aeroportuali da parte della Polaria, che verrà supportata anche da unità cinofile assicurate dai Comandanti provinciale dei Carabinieri e della Guardia di Finanza di Pisa. Queste misure, che verranno attuate con effetto immediato, sono finalizzate ad attivare più mirati controlli sui passeggeri sin dall’ingresso nell’area aeroportuale.

Lo stesso prefetto, sentito il Comitato, ha ritenuto opportuno richiedere, in un’ottica di massima allerta per l’emergenza terrorismo, un ulteriore contingente di personale militare allo scopo di assicurare sistematici e più incisivi controlli agli obiettivi sensibili della provincia, con particolare attenzione appunto all’aeroporto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale davanti allo stadio a Pontedera: muore 30enne

  • Covid a scuola: classi in quarantena nel pisano

  • Covid in classe: cinque nuovi casi nelle scuole di Pisa

  • Barman deceduto a Pontedera: annullata la Festa del Commercio

  • Mareggiata a Marina di Pisa: allagamenti e pietre sul lungomare

  • Coronavirus in Toscana: 156 casi in più, 32 a Pisa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento