Cronaca

Internet Festival 2018: si chiude la rassegna con oltre 250 eventi

Successo per la fiera pisana che ha coinvolto tutta la città con dibattiti e dimostrazioni

Si è chiusa l'edizione 2018 dell'Internet Festival, quest'anno dedicata all'esplorazione delle molteplici declinazioni dell’intelligenza, umana e non umana. Oltre ai 250 eventi diffusi in tutta la città, il festival ha viaggiato online con oltre 15.400 dispositivi connessi alla rete dedicata, con 350 access point wifi. Circa un terabyte il totale dei dati scaricati, 16.700 le pagine web, di cui oltre la metà sui social network, un quarto circa in streaming e il restante in chat e altre tipologie.

L’ottava edizione di Internet Festival è stata segnata dalla presentazione del progetto SIRIP – Sino-Italian Research and Industrial Park – Zhangqui Italian Citadel, che coniugherà spazi residenziali, shopping mall e un hub tecnologico in uno spazio di 70 ettari. Da segnalare anche l’inaugurazione del primo Centro regionale in Italia sulla cybersecurity, promosso dalla Regione Toscana e costituito dalle Università di Firenze, Pisa e Siena con Imt di Lucca e IIT-CNR, che sosterrà PMI e pubblica amministrazione nell’implementare i livelli di sicurezza informatica.

Grande successo anche per il cartellone più prettamente culturale, che ha riempito il Teatro Verdi con i concerti di Paolo Angeli con il progetto sui Radiohead 22:22 in prima nazionale, e con il concerto della storica band tedesca di musica elettronica Tangerine Dream.

Divertente e affollata la presentazione presso Mixart dei risultati della Game Jam, che ha visto confrontarsi sviluppatori, designer e creativi. Grande attenzione anche in Camera di Commercio per la Soccer Data Challenge, sfida dedicata agli appassionati di dati e calcio, per trovare soluzioni in grado di migliorare le performance in campo. Sold out, sempre alla Camera di Commercio, anche il convegno sulle opportunità offerte dai Big data ed i seminari operativi per le PMI su SPID e Cassetto Digitale dell’imprenditore, fattura elettronica e MEPA. Molto gettonati gli incontri ospitato al Museo degli Strumenti per Calcolo sull’evoluzione dell’assistente vocale e di come le tecnologie linguistiche stanno cambiando il modo in cui si interagisce con i sistemi informatici.

Grande partecipazione e interesse ha suscitato il Cybersecurity Day, con la presentazione ufficiale del primo Osservatorio nazionale sulla Cybersecurity voluto da Iit-Cnr e da Registro .it e il lancio di un nuovo video divulgativo sul tema della sicurezza informatica, a firma di quest'ultimo. Decine di studenti hanno partecipato inoltre alle attività della Ludoteca del Registro .it sul tema della cybersecurity così come sono andati sold out i panel e i workshop sulla digitalizzazione delle imprese organizzati da Registro .it e ospitati presso la Camera di Commercio.

Boom di partecipanti infine per i T-Tour, dedicati agli studenti, compresi i laboratori per bambini da 0 a 6 anni, realizzati per la prima volta nella storia di IF. Altra novità di questa edizione 2018 l’#OraFelice, ciclo di “aperitivi intelligenti”, capaci di mettere in evidenza il lato smart dell’universo food: molto apprezzata la performance sul 1968 dei Sacchi di Sabbia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Internet Festival 2018: si chiude la rassegna con oltre 250 eventi

PisaToday è in caricamento