Domenica, 20 Giugno 2021
Cronaca Via Caduti sul Lavoro

Vento: cipresso pericolante minaccia un'abitazione

I Vigili del Fuoco hanno abbattuto l'albero. Caduto anche un cavo Enel. Rimossi rami dalla strada

Sopra il cipresso pericolante, nell'altra foto il cavo Enel caduto

Sedici interventi da parte dei Vigili del Fuoco a causa del forte vento che colpisce la provincia di Pisa da martedì sera. Rami caduti e alberi pericolanti i problemi principali che hanno reso necessario il lavoro del 115, in particolare nel lungomonte pisano nei comuni di Cascina, Calci e San Giuliano Terme.

Da segnalare l'abbattimento di un grosso cipresso pericolante che minacciava di cadere su una abitazione in via Caduti del Lavoro a Cascina.
L'albero è stato rimosso dal personale di distaccamento di Cascina e l'intervento è durato circa due ore.
Sempre nel comune di Cascina, a San Lorenzo a Pagnatico, un ramo ha abbattuto un cavo dell'Enel che è rimasto in tensione creando disagio agli abitanti delle abitazioni sottostanti.caduta cavo enel-2
La squadra dei Vigili del Fuoco di Cascina ha aspettato i tecnici dell'Enel per mettere in sicurezza il cavo.

Il resto degli interventi ha riguardato principalmente la rimozione di rami caduti sulla strada.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vento: cipresso pericolante minaccia un'abitazione

PisaToday è in caricamento