Via di Viaccia, sgomberata l'ex Fornace: allontanate sette persone

Hanno rifiutato la proposta di chiedere assistenza ai servizi sociali. La proprietà del terreno ha eseguito l'operazione per scongiurare il rischio di nuovi accampamenti abusivi

Intervento anti-degrado questa mattina, 14 settembre, da parte della proprietà dell'area ex fornace Donati in via di Viaccia a Porta a Mare, come richiesto a più riprese dall'amministrazione comunale per mettere freno a una situazione di continue occupazioni e accampamenti abusivi.
La prima operazione è stata quella di rimuovere i ruderi e le parti pericolanti della ex fornace. Poi gli operai hanno provveduto a rendere l'area inidonea a nuove occupazioni e insediamenti abusivi.

Per consentire lo svolgersi delle operazioni è intervenuto il personale della Polizia Municipale, della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri e dell’amministrazione comunale. "Le sette persone, tutte adulte, italiane e comunitarie, trovate accampate nell’area con tende e baracche - fanno sapere da Palazzo Gambacorti - erano state invitate nei giorni scorsi a colloqui con i servizi sociali per l’esame della situazione e la ricerca di eventuali soluzioni legittime. Anche in occasione dei lavori di questa mattina, le stesse persone sono state invitate a recarsi presso la Società della Salute di via Saragat, ma hanno tutte rifiutato".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Toscana: 17 nuovi casi, 2 a Pisa

  • Ragazza investita a Marina di Pisa: arrestato il pirata della strada

  • Muore a 28 anni in un incidente in moto in autostrada

  • In arrivo piogge e temporali in Toscana: emessa allerta meteo

  • Coronavirus in Toscana: sei nuovi casi, due a Pisa

  • Coronavirus in Toscana, 10 nuovi casi: 3 in più nel pisano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento