Cronaca

A Pisa primo intervento Plasmaferesi su cane affetto da mieloma

Importante operazione effettuata a Pisa dalla dottoressa Ilaria Lippi che può aprire una frontiera importante nella cura di questo tipo di malattie

Eseguito all'Ospedale didattico veterinario "Mario Modenato" dell'Universita' di Pisa il primo intervento in Italia e tra i primi al mondo di plasmaferesi terapeutica con tecnica di filtrazione a cascata in un cane affetto da mieloma multiplo. Tale tecnica consente la separazione del plasma dai globuli rossi, mediante l'ausilio di un primo filtro separatore, e nella sua successiva purificazione per passaggio in un filtro di depurazione. Questo permette di allontanare i composti nocivi presenti in circolo, mantenendo inalterate le restanti componenti ematiche del paziente.


La terapia plasmaferetica prevede una numerosa serie di applicazioni cliniche e rientra in un progetto ambizioso che nasce dalla collaborazione tra il dipartimento di Clinica veterinaria dell'Ateneo pisano e la University of California Davis. E' infatti all'Universita' di Davis che la dottoressa Ilaria Lippi, che ha eseguito l'intervento di plasmaferesi, ha appena trascorso un periodo di studio e aggiornamento sotto la guida del professor Larry Cowgill.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Pisa primo intervento Plasmaferesi su cane affetto da mieloma

PisaToday è in caricamento