Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca

Intitolazione Sesta Porta a Dalla Chiesa, Rosy Bindi: "Contro le mafie non eroi ma bravi cittadini"

Nella mattinata il convengno 'La lotta alle mafie da Dalla Chiesa ai giorni nostri', poi la celebrazione al terminal bus della Sesta Porta con l'intitolazione del piazzale al generale. Ospite la presidente della commissione nazionale antimafia Rosy Bindi

Foto Matteo Del Rosso

"Per sconfiggere la mafia non servono eroi, ma cittadini che seguono le leggi e la Costituzione". Così Rosy Bindi, presidente della commissione parlamentare nazionale antimafia, ai ragazzi intervenuti al convegno che ha preceduto l'intitolazione del terminal bus della Sesta Porta al generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, ucciso dalla mafia il 3 settembre 1982.

L'incontro 'La lotta alle mafie da Dalla Chiesa ai giorni nostri' si è svolto alla presenza di 90 studenti delle scuole medie e superiori presso l'Auditorium Maccarrone di via Battisti. Proiettato anche un documentario su Dalla Chiesa, con gli interventi del vicesindaco Ghezzi, del prefetto Visconti e del comandante dei Carabinieri Brancadoro. Le istituzioni, insieme al sindaco Filippeschi, si sono poi spostate presso il piazzale del terminal bus per scoprire la targa di intitolazione della struttura.

"Le mafie italiane durano da secoli e ciò dimostra che sono parte del nostro tessuto sociale - ha ammonito Rosy Bindi - dobbiamo avere il coraggio di ammetterlo per combatterle ogni giorno con leggi sempre più stringenti sugli appalti o sul controllo di certi affari, ma anche con comportamenti che isolino i mafiosi e restituiscano alla Stato il primato della legalita".

Attenzione sul tema espressa anche dal primo cittadino: "Non dobbiamo pensare che il fenomeno mafioso non ci riguardi perchè abbiamo visto che anche la Toscana e le nostre città non sono immuni dal rischio di certe infiltrazioni". Sulla targa commemorativa a Dalla Chiesa: "Questo è un luogo dove passano ogni giorno migliaia di giovani, porterà la sua memoria e la sua lezione".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Intitolazione Sesta Porta a Dalla Chiesa, Rosy Bindi: "Contro le mafie non eroi ma bravi cittadini"

PisaToday è in caricamento