Cronaca Santa Croce sull'Arno / Viale Bruno Buozzi

Santa Croce sull'Arno: cinque intossicati da un braciere in camera da letto

Una donna ha accusato un malore. In ospedale sono finiti altri 4 familiari, fra cui tre bambini

Cinque persone sono finite in ospedale martedì sera, 8 gennaio, a causa di un'intossicazione da monossido di carbonio.
L'episodio si è verificato intorno alle 20 in un appartamento di viale Buozzi a Santa Croce sull'Arno. Il 118 è intervenuto sul posto per prestare soccorso ad una donna colpita da un malore. Sono stati così attivati i vigili del fuoco di Castelfranco di Sotto che hanno riscontrato nell'ambiente una significativa concentrazione di monossido, derivante probabilmente dalla presenza di un braciere collocato in una camera da letto.
Oltre alla donna altre quattro persone, tutte di origini senegalesi, tra cui tre bambini, sono state trasportate in ospedale per accertamenti precauzionali.
L’appartamento è stato areato e costantemente monitorato fino alla scomparsa del monossido di carbonio. Sul posto i carabinieri di San Miniato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Santa Croce sull'Arno: cinque intossicati da un braciere in camera da letto

PisaToday è in caricamento