Cascina, intrappolata con l'auto nel sottopasso allagato: salvata dai Carabinieri

I due militari hanno rotto i finestrini della vettura ed estratto l'anziana donna sana e salva. Aveva cercato di attraversare il sottopassaggio allagato ma la sua auto si era fermata. In supporto anche un cittadino cascinese

Il sottopasso allagato

Ha rischiato di annegare all'interno della sua auto bloccata nel sottopasso invaso dall'acqua. E' successo questa mattina a San Frediano a Settimo nel comune di Cascina.
Una donna, di 72 anni, Franca Casarosa, era alla guida della sua automobile quando ha tentato di attraversare il sottopassaggio ferroviario di via Macerata allagato. La macchina si è fermata, lei ha provato a scendere ma non ci è riuscita a causa dell'acqua ed è risalita in auto. L'acqua aveva raggiunto un livello di 5 metri. Sul posto sono arrivati i Carabinieri della stazione di Cascina. Davanti ai loro occhi una scena da brivido: la donna si dibatteva all'interno del mezzo, dando dei colpi nella bauliera, unica parte rimasta fuori dall'acqua. I due militari si sono così tuffati, sprezzanti del pericolo (uno di loro era tutt’altro che un provetto nuotatore) hanno rotto i finestrini ed hanno liberato la donna, rischiando a loro volta di annegare tra mille difficoltà (basti pensare che, appena estratta dall’abitacolo, l’auto è affondata completamente sul fondo). I due militari sono stati supportati da un cittadino cascinese, Franco Ferrini, che si è tuffato in supporto ai Carabinieri.
franca casarosa-2
La donna è stata trasportata all’ospedale di Pisa, con lesioni fortunatamente lievi e la consapevolezza di dovere la sua vita ai due Carabinieri che, senza indugiare neppure per un attimo, l’hanno sottratta ad una fine così orribile. L’Arma di Pisa ringrazia a sua volta Franco Ferrini per l’alto senso civico dimostrato.

La signora Casarosa ha voluto successivamente incontrare i militari per esternare la sua riconoscenza.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Giani annuncia: "Dal 4 dicembre Toscana zona arancione"

  • Coronavirus, il governatore Giani: "Nei prossimi giorni chiederemo di tornare in zona arancione"

  • Più spostamenti in un comune diverso: ordinanza regionale in vista della zona arancione

  • Commercio in lutto: se ne va Gisberto Moisè, storico pizzaiolo pisano

  • Toscana zona rossa, scende l'indice Rt: "Zona gialla prima di Natale"

  • Coronavirus in Toscana: quasi 1.200 nuovi positivi, 236 a Pisa

Torna su
PisaToday è in caricamento