Cronaca

Invalidità civile: ora domande e pratiche sono solo online

Per le domande di invalidità civile non è più consentita la presentazione dei certificati medici cartacei. Il nuovo servizio telematico è completamente gratuito

Le domande di invalidità civile come  cecità, sordomutismo, handicap e altre disabilità, non potranno più essere presentate alla Asl mediante certificati medici cartacei, ma compilate via web. Il Patronato Epaca di Coldiretti cambia l'iter procedurale, mettendo a disposizione dei cittadini cinque uffici e un info point telefonico.

I nuovi servizi  forniti ai cittadini, serviranno per assistere, compilare ed inviare gratuitamente all’Inps le domande ed i certificati medici per il riconoscimento o l’aggravamento delle varie disabilità. La documentazione deve essere inoltrata all’Inps e non più alla ASL, tramite l’utilizzo della procedura telematica predisposta dall’Istituto.

Anche il certificato medico attestante le patologie invalidanti, dovrà pervenire all’Inps esclusivamente in formato digitale. Tale certificazione, una volta inoltrata,  verrà valorizzata soltanto a seguito di presentazione della domanda  telematica, presso il Patronato. Se la procedura non viene rispettata, decade la sua validità.

Il servizio offerto dal Patronato Epaca, risponde all’esigenza di centinaia di cittadini che potranno completare tutto l’iter amministrativo: dalla trasmissione al controllo di tutte le fasi del percorso della domanda, dalla presentazione fino alla liquidazione dell' eventuale prestazione. L’Epaca è in grado di fornire anche assistenza medico-legale per l’inoltro del ricorso legale, grazie a professionisti medici legali ed avvocati convenzionati con la struttura.

Gli sportelli del patronato Epaca sono a disposizione delle imprese e dei cittadini su tutto il territorio provinciale nelle sedi di Pisa, Pontedera, Pontasserchio, San Miniato, Santa Luce e Volterra. Per contattare l’info point si può chiamare il numero 050-526015oppure scrivere a pisa@coldiretti.it.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Invalidità civile: ora domande e pratiche sono solo online

PisaToday è in caricamento