Cronaca

Investimento mortale sulla linea Pisa-Firenze: la circolazione torna alla normalità

La circolazione è ripresa su entrambi i binari alle 12.45. Oltre al treno investitore, il Regionale 3130 Grosseto - Pisa - Firenze, sono rimasti coinvolti 47 treni regionali: attivati autobus sostitutivi tra Empoli, San Romano e Pontedera

Dopo l'investimento mortale di questa mattina nei pressi de La Rotta (la vittima, probabilmente suicida, non è ancora stata identificata), la circolazione ferroviaria sulla linea Firenze - Pisa, sospesa alle 9.20 tra Pontedera ed Empoli, sta tornando lentamente alla normalità. Dopo il nulla osta dell'Autorità Giudiziaria la circolazione è ripresa su entrambi i binari alle 12.45. Alle 11.40 era invece stato riattivato il binario in direzione Pisa.


Oltre al treno investitore, il Regionale 3130 Grosseto - Pisa - Firenze, sono rimasti coinvolti 47 treni regionali: 20 hanno registrato ritardi tra i 10 minuti e due ore, altri 27 sono stati cancellati parzialmente o per l'intero percorso. Attivato un servizio con autobus sostitutivi tra Empoli, San Romano e Pontedera.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investimento mortale sulla linea Pisa-Firenze: la circolazione torna alla normalità

PisaToday è in caricamento