rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
Cronaca Pontedera

Pontedera, ucciso dal treno in corsa: ritardi e cancellazioni

Sul posto per i rilievi la Polfer. I treni hanno registrato ritardi di oltre un'ora. Sei i convogli cancellati

Investimento mortale intorno alle 5.30 di martedì 1 agosto sulla linea ferroviaria Pisa-Firenze. Il drammatico incidente in cui ha perso la vita un uomo è avvenuto all'altezza della stazione di Pontedera. Sul posto la Polizia Ferroviaria per i rilievi. Si tratterebbe di suicidio. A travolgere l'uomo il treno Regionale 11700 partito da Livorno alle 5.00 e diretto a Firenze SMN.

Ripercussioni si sono registrate sulla circolazione ferroviaria con la linea che è rimasta chiusa. Alle 8.30 comunque la situazione ha cominiciato a tornare progressivamente alla normalità. I treni in viaggio hanno registrato ritardi fino a 70 minuti, 20 convogli sono stati cancellati totalmente o per parte del loro percorso, mentre 14 quelli che hanno avuto ritardi. Attivato da Trenitalia un servizio sostitutivo con 9 bus che hanno fatto la spola tra Pisa e Pontedera.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontedera, ucciso dal treno in corsa: ritardi e cancellazioni

PisaToday è in caricamento