Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Ingoia un involucro di droga per evitare i controlli: pusher rischia di soffocare

L'uomo è stato accompagnato in ospedale dove i medici hanno estratto l'involucro rimasto incastrato in gola. Lo spacciatore era stato scoperto tra i canneti mentre cedeva droga ad un tossicodipendente. E' stato arrestato

Ha rischiato di morire per un involucro contenente droga ingerito per evitare di essere scoperto dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Pisa. E' successo l'altra notte.

L'uomo, un cittadino tunisino, era stato notato dai militari tra i canneti alla periferia della città. Aveva appena ceduto droga ad un tossicodipendente e accanto a se' aveva un bilancino di precisione con alcuni grammi di polvere sopra. Alla vista dei Carabinieri ha lanciato tutto in aria e ha ingerito un involucro contenente eroina. L'involucro gli è rimasto incastrato in gola e ha rischiato di soffocare. E' stato così trasportato prima al pronto soccorso (i medici hanno estratto l'involucro) e poi nel carcere Don Bosco con l'accusa di spaccio e detenzione di droga.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ingoia un involucro di droga per evitare i controlli: pusher rischia di soffocare

PisaToday è in caricamento