menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vecchiano: iscrizione ai servizi scolastici

C'è tempo fino al prossimo 1 giugno per presentare la domanda

C’è tempo fino al prossimo 1 giugno per iscrivere i ragazzi e le ragazze ai servizi scolastici di mensa e trasporto nel comune di Vecchiano. I genitori e le famiglie dei ragazzi che per l’anno scolastico 2020/21 frequenteranno le scuole dell’infanzia, primaria e secondaria di I grado e vorranno usufruire di tali servizi, possono utilizzare il programma in uso per i pagamenti dei servizi scolastici, collegandosi a questo link.
“Le tariffe per i servizi scolastici comunali, così come da alcuni anni, rimangono invariate anche per il prossimo anno scolastico, prevedendo anche l’esenzione o la riduzione delle tariffe in base al proprio indice ISEE - affermano il sindaco Massimiliano Angori e l’assessore alle Politiche Scolastiche, Lorenzo Del Zoppo - una decisione che avevamo preso anche precedentemente all’emergenza Coronavirus; ovviamente, l’attuale situazione di emergenza sanitaria ed economica ci conferma l’importanza di convogliare le nostre energie nell’organizzazione dei servizi rivolti a bambini, ragazzi e famiglie che tengano conto delle molteplici esigenze di tutti gli attori del pianeta scuola”.“Invitiamo le famiglie che intendano utilizzare tali servizi per i ragazzi, ad iscriversi entro la data del prossimo 1 giugno - proseguono - siamo anche noi in attesa delle decisioni ministeriali riguardo l’inizio del prossimo anno scolastico, ed al momento i servizi sono stati tarati, anche dal punto di vista delle rette, per una fruizione ordinaria, da parte degli studenti, del pianeta scuola; quella che auspichiamo il Ministero riesca a mettere in atto, con le dovute misure di sicurezza e precauzione, perché, per quanto la didattica a distanza rappresenti uno strumento senz’altro utile, non potrà mai compensare la didattica tradizionale, basata irrinunciabilmente anche su aspetti di socializzazione e inclusione tra gli studenti. Nel caso in cui ci dovessero essere diverse modalità organizzative, la nostra amministrazione comunale si attiverà tempestivamente per aggiornare l’operatività dei servizi scolastici, e dunque le relative tariffe”.

Ricordiamo che le domande devono essere presentate online, utilizzando il programma in uso per i pagamenti dei servizi scolastici. Sulla stessa piattaforma sarà possibile compilare e allegare richieste per: diete speciali (compresi certificati medici), pagamenti con domiciliazione bancaria, autorizzazione alla fruizione autonoma del servizio di trasporto (compresi documenti di identità dei genitori). Sarà inoltre possibile allegare certificazione ISEE e documentazione relativa alla richiesta di esenzione dal pagamento del servizio di trasporto per invalidità civile. I genitori degli alunni che si iscrivono per la prima volta ai servizi devono utilizzare lo SPID per accedere al servizio di iscrizione online.
Per informazioni è possibile rivolgersi all’Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune esclusivamente con richieste per posta elettronica all’indirizzo: istruzione@comune.vecchiano.pisa.it.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Scontro tra camion sull'A4: muore 25enne di Pisa

  • Cronaca

    Coronavirus in provincia: 8 nuovi casi positivi in Valdera

  • Cronaca

    Incidente sul lavoro in conceria: operaio folgorato

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PisaToday è in caricamento