rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Cronaca Pratale / Via San Giovanni Bosco

Don Bosco, tensione in carcere: agente aggredito, rivolta sedata

A denunciare l'accaduto il Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria (Sappe) che si dichiara preoccupato per la situazione che si è creata all'interno dell'istituto penitenziario toscano. Qualche mese fa un ispettore era stato preso a morsi

E' stato aggredito ieri al carcere Don Bosco di Pisa un ispettore di Polizia Penitenziaria da parte di un detenuto, che, insieme ad altri, ha tentato poi la rivolta. A denunciare l'accaduto è il Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria (Sappe), preoccupato della situazione nel penitenziario pisano. A pochi giorni dalla violenta aggressione ad una poliziotta di Avellino, si è verificata così un’altra grave aggressione ai danni del Corpo di Polizia Penitenziaria durante lo svolgimento del proprio servizio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Don Bosco, tensione in carcere: agente aggredito, rivolta sedata

PisaToday è in caricamento