Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Gagno / Via Pietrasantina

Via Pietrasantina, ragazza trovata morta in mezzo alla strada: è giallo

Il corpo è stato notato da un passante intorno alle 4. Sul posto è intervenuta la Polizia. Dai primi rilievi è esclusa la pista di un incidente stradale visto che il cadavere non presenta evidenti ferite. Sarà effettuata l'autopsia

Giallo nella notte a Pisa. Una ragazza di 21 anni, Jessica Taibi, italiana, è stata trovata morta in strada. A dare l'allarme intorno alle 4 di mattina (ma il decesso potrebbe essere avvenuto anche prima) un passante che ha notato la giovane per terra in via Pietrasantina, nei pressi del cimitero. Accanto il suo motorino.

Misteriose però le cause della morte. Quello che in un primo momento sembrava un incidente stradale, magari un investimento, in realtà non ha trovato conferma nei primissimi rilievi, visto che sul corpo della giovane non sono presenti segni di caduta e ferite. Al vaglio degli inquirenti l'ipotesi di un malore alla guida. La giovane aveva ancora il casco in testa.

Sul posto sono intervenute la Polizia Stradale e le Volanti della Questura. Sul corpo verrà effettuata l'autopsia per chiarire le cause della morte, che al momento resta un enigma. Così come resta anche da chiarire se il testimone che ha avvisato il 118 abbia assistito alla caduta della ragazza o se invece si sia accorto del suo corpo quando era già a terra.

Jessica con molta probabilità stava rientrando a casa ad Arena Metato, nel comune di San Giuliano Terme, dove viveva insieme alla madre: aveva perso il padre tempo fa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Pietrasantina, ragazza trovata morta in mezzo alla strada: è giallo

PisaToday è in caricamento