rotate-mobile
Cronaca Ospedaletto

Kaoutar Badrane – L’Italia, il Marocco e i diritti delle donne

Lunedì 21 Febbraio, alle ore 18.30, in diretta sulla pagina Facebook di Jules Verne ( https://www.facebook.com/JulesVerneNGO ), si svolgerà il webinar

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Lunedì 21 Febbraio, alle ore 18.30, in diretta sulla pagina Facebook di Jules Verne ( https://www.facebook.com/JulesVerneNGO ), si svolgerà il webinar KAOUTAR BADRANE – L’ITALIA, IL MAROCCO E I DIRITTI DELLE DONNE. Questo incontro è organizzato da Jules Verne, un’Organizzazione non governativa toscana che ha lo scopo di spingere soprattutto i più giovani a scoprire nuovi Paesi, nuove culture e nuovi stili di vita, all’interno del progetto di solidarietà ‘’Il Giro del Mondo in 80 Giorni’’, che promuove il dialogo e la conoscenza interculturale e favorisce la conoscenza degli esempi virtuosi di integrazione. Intervistata dal giornalista Andrea Pannocchia, la dottoressa Kaoutar Badrane, primo avvocato italiano di origine marocchina e da molti anni residente in Veneto, parlerà del suo impegno giuridico e civile in favore dei diritti delle donne in Italia e in Marocco, attraversato da riforme importanti su vari settori, incluso il diritto di famiglia. Il webinar è realizzato in collaborazione con YouthMed, il network delle associazioni giovanili del Mar Mediterraneo che si prodiga per favorire la partecipazione attiva dei giovani alla cosa pubblica e AGAMI, l’Associazione fondata da Kaoutar Badrane che fa del Dialogo Giuridico Interculturale e della tutela dei Diritti delle Donne la sua bandiera. A introdurre i lavori, in rappresentanza di Jules Verne, sarà Ilaria Boggi, volto noto anche della politica in provincia di Pisa. L’evento è patrocinato dalla Commissione Europea - Rappresentanza per l’Italia e dal Consiglio Nazionale Giovani, la cui Presidente Maria Cristina Pisani porterà i saluti istituzionali. Il progetto di solidarietà ''Il Giro del Mondo in 80 Giorni'' è finanziato dall'Agenzia Nazionale per i Giovani con i fondi del Corpo Europeo di Solidarietà. Per info: julesvernengo@gmail.com

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Kaoutar Badrane – L’Italia, il Marocco e i diritti delle donne

PisaToday è in caricamento