rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Cronaca

L'allarme del sindacato Conapo: "A Pisa i Vigili del fuoco sono sotto organico e con mezzi obsoleti"

Il segretario provinciale sottolinea le carenze che caratterizzano il Comando provinciale e la sede distaccata dell'aeroporto 'Galilei'

Il Conapo, primo sindacato dei Vigili del Fuoco, intende segnalare una situazione grave che potrebbe mettere in deficit la risposta in caso di emergenze sul territorio pisano del soccorso tecnico. "La Provincia di Pisa è un territorio in continua crescita sia dal punto demografico che strutturale. Salta subito all'occhio l'importante presidio ospedaliero di Cisanello, diventato una vera e propria realtà anche a livello europeo con la presenza di addetti ai lavori e pazienti sempre in continua crescita e il polo universitario di Pisa con le sue undici facoltà e meta per migliaia di studenti".

Il segretario provinciale Nicola Todaro prosegue: "Questa crescita è inversamente proporzionale rispetto all'andamento dei Vigili del Fuoco di Pisa. L'organico del Comando di Pisa è in continuo calo, ciò è causato dai pensionamenti e dai passaggi di qualifica che portano a una migrazione del personale pisano verso altre regioni. Quindi la sede centrale si trova spesso a non avere gli operatori per comporre la seconda partenza così chiamata, trattasi di una seconda squadra composta da 5 unità che si trova a intervenire in caso che la prima squadra sia già impegnata. Quindi a oggi la sede centrale di Pisa si trova ad avere un'unica 'cartuccia' che, se esplosa, in caso di un secondo intervento ad esempio su un incendio, la porterà obbligatoriamente a chiedere aiuto alle sedi limitrofe con gli inevitabili allungamenti dei tempi di intervento".

"Un'altra vicenda da monitorare riguarda il settore automezzi presso la sede dell'aeroporto di Pisa. Siamo ai numeri minimi, un piccolo problema a uno dei mezzi presenti h24, comporterebbe ulteriori criticità operative per uno dei dieci aeroporti più importanti d'Italia. Il Comandante Provinciale Nicola Ciannelli si impegna quotidianamente a monitorare e segnalare ai vertici della nostra amministrazione tali problematiche, avendo in cambio purtroppo rassicurazioni solamente verbali a oggi non ancora pervenute nel concreto. Concludendo chiediamo alla politica locale tutta, ai sindaci, ai consiglieri regionali pisani di segnalare tramite i propri canali questa allarmante situazione. Pisa deve avere una sicurezza al massimo dei livelli. La penuria di uomini, circa 30 unità, e di mezzi non può essere portata avanti ancora per molto".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'allarme del sindacato Conapo: "A Pisa i Vigili del fuoco sono sotto organico e con mezzi obsoleti"

PisaToday è in caricamento