Cronaca

La 2A della scuola media 'L. Pirandello' di Lari vince con Dante

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Il giorno 10 maggio, presso la Fondazione della Cassa di Risparmio di San Miniato, si è svolta la premiazione del concorso, indetto dalla Fondazione Centro Studi sul Tardo Medioevo, che aveva come tema: "L'inferno dantesco tra immagini e parole".

Sotto l'ottima guida dei loro professori Cristina Paoli e Massimo dell'Innocenti, tutta la classe ha saputo produrre un libro con illustrazioni e testi del 3° canto dell'Inferno di Dante.

Il presidente della giuria, professor Andrea Zorzi, dell'Università degli Studi di Firenze, Dipartimento di Storia medievale, ha lungamente lodato la produzione di questi ragazzi e dei loro insegnanti, perché si tratta di un libro molto curato, da cui emerge chiaramente l'impegno nello studio e nell'esegesi del canto e la serietà della produzione grafica. Inoltre è stato il lavoro dove più evidente e limpido è risultato l'impegno collettivo di tutti gli studenti della classe, sono stati prodotti oltre 20 elaborati artistici.

Il premio per tutta la classe 2A, e per i suoi due grandi allenatori della mente, sarà una visita guidata nella Firenze di Dante. Un premio perfettamente in linea con questa bella iniziativa culturale che ha elevato il livello di conoscenza di questi studenti.

Alla fine della cerimonia i due insegnanti, gli studenti ed i genitori hanno festeggiato il meritato successo con tanti gelati e sorrisi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La 2A della scuola media 'L. Pirandello' di Lari vince con Dante

PisaToday è in caricamento