Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

La Compagnia di San Ranieri celebra il Giubileo della Misericordia

Il sodalizio religioso guidato da Buscemi ricevuto dall'Arcivescovo per i riti giubilari: memoria del Battesimo, confessioni, passaggio della Porta Santa e Santa Messa. Dopo si è svolta la cena nel corso della quale sono state consegnate alla Caritas le offerte raccolte in un anno

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Con un'apposita concelebrazione presieduta dall'Arcivescovo S.E. Monsignor Giovanni Paolo Benotto, la Compagnia di San Ranieri ha celebrato nei giorni scorsi il Giubileo della Misericordia. I confratelli e le consorelle, guidati dal Priore Riccardo Buscemi, si sono ritrovati in Battistero per fare memoria del proprio Battesimo e poi hanno raggiunto processionalmente la Cattedrale, passando per la Porta Santa, dove è poi proseguita la Santa Messa.

Commentando il Vangelo del giorno, la parabola dell'amministratore disonesto, l'Arcivescovo ha ammonito i confratelli di non attaccarsi alle ricchezze terrene e di seguire piuttosto l'esempio di San Ranieri, che di esse si spogliò per vivere in povertà e preghiera prima in Terra Santa e poi di ritorno a Pisa.

Concelebranti il Cancelliere Arcivescovile e Correttore della Compagnia Monsignor Giuliano Catarsi, l'Arciprete della Cattedrale Monsignor Egidio Crisman e il Direttore della Caritas Don Emanuele Morelli. Dopo l'omaggio floreale all'Urna del Santo e la foto di gruppo finale con l'Arcivescovo, l'incontro si è concluso con un'agape fraterna al Ristorante Il Turista, nel corso della quale il Priore Buscemi ha tracciato un breve bilancio dell'attività svolta nell'ultimo anno sociale che ha consentito di raccogliere la somma di 2.000,00 € che è stata poi data a Don Morelli per la Cittadella della Carità di San Ranieri che "ha, purtroppo, un numero crescente di utenti", ha commentato il presule. Era presente anche l'Assessore Andrea Serfogli, confratello della Compagnia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Compagnia di San Ranieri celebra il Giubileo della Misericordia

PisaToday è in caricamento