Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

La mela di Aism scende in piazza!

Dal 4 al 7 ottobre la Mela di AISM torna in 5000 piazze italiane per la lotta alla sclerosi multipla10/09/2018La manifestazione raccoglierà fondi per la ricerca scientifica e per progetti per giovani con sclerosi multipla. Delle 118 mila persone con SM, il 10% sono bambini e il 50% sono giovani sotto i 40 annì

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Potrai trovare le MELE per AISM qui: - Ikea 4/5 ottobre - Borgo Stretto 4/6/7 ottobre - Corso Italia 6/7 ottobre - Farmacia Botta di Vecchiano 5 ottobre - Ospedale Lotti di Pontedera 4 Ottobre - Stabilimento Piaggio 4/5 Ottobre - Piazza Curtatone e Montanara (Pontedera Centro) 6/7 Ottobre - Capannoli Centro 6 Ottobre - Bientina 7 Ottobre - Calcinaia 7 Ottobre - Castelfranco e Santa Maria a Monte 7 Ottobre Vi aspettiamo!!! Alla manifestazione in piazza La Mela di AISM è legata anche la possibilità di donare mandando un SMS al numero solidale 45512 del valore di 2 euro per ciascun SMS inviato da cellulari Wind Tre, TIM, Vodafone, PosteMobile, CoopVoce e Tiscali. 5 euro per ciascuna chiamata fatta allo stesso numero da rete fissa TWT, Convergenze e PosteMobile.

Sarà di 5 o 10 euro per ciascuna chiamata fatta sempre allo stesso numero 45512 da rete fissa TIM, Wind Tre, Fastweb, Vodafone e Tiscali. I fondi raccolti andranno a sostenere importanti progetti di ricerca sulla sclerosi multipla progressiva, la forma più grave di SM, ad oggi ancora orfana di terapie efficaci. La cura definitiva, quella che farà scomparire completamente la sclerosi multipla, non c’è, arriverà solo quando saranno chiari tutti i fattori che la scatenano. Ma oggi la sclerosi multipla in Italia è già un'emergenza sanitaria e sociale che costa al Sistema Sanitario Nazionale oltre 5 miliardi all'anno. Ogni 3 ore arriva una nuova diagnosi, delle 118 mila persone con SM, il 10% sono bambini e il 50% sono giovani sotto i 40 anni. È la seconda causa di disabilità nei giovani dopo gli incidenti stradali. #SMuoviti sostieni la ricerca!

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La mela di Aism scende in piazza!

PisaToday è in caricamento