Cronaca

La robotica all'Itis "Marconi" di Pontedera

A Scuola coi robot: l'iniziativa nell'ambito della Settimana Europea della Robotica

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Si è tenuta ieri pomeriggio presso l'ITIS Marconi di Pontedera l'iniziativa "A SCUOLA COI ROBOT", organizzata dall'Istituto, in collaborazione con la Scuola Superiore Sant'Anna, nell'ambito della "Settimana Europea della Robotica" (euRoboticsWeek). La settimana è promossa dalla Commissione Europea, con lo scopo di estendere l'interesse per la robotica, attraverso lo scambio di esperienze e studi volti a gettare nuova luce sugli orizzonti di questa scienza. Dopo lo straordinario successo della prima edizione, lo scorso anno, con i 360 eventi in 19 nazioni europee, ora, nel 2012, le società di robotica e automazione, i centri di ricerca, le università, le scuole europee hanno nuovamente l'opportunità di far conoscere eccellenze, attività educative, attività di ricerca e di svago nei diversi settori applicativi della robotica

All'iniziativa organizzata dall'ITIS Marconi hanno partecipato scuole che nel corso dell'anno scolastico 2011/2012 hanno aderito al Laboratorio Didattico Territoriale di Robotica ed al progetto ACARISS, coordinato dal Polo Sant'Anna Valdera.

L'Istituto è stato riempito per tutto il pomeriggio degli alunni della Scuola Primaria "D. Dolci" di Cenaia, che, accompagnati dai loro docenti e da alcuni genitori, hanno fatto vedere i lavori svolti in classe. Grande è stato l'interesse dei partecipanti per questi lavori che hanno richiesto grande impegno ad alunni, insegnanti della scuola ed al tutor dell'ITIS Marconi, Prof. Mulè.

I giovani alunni si sono poi entusiasmati nel vedere le realizzazioni dei "grandi", cioè degli studenti dell'ITIS: il Robot esploratore con la sua telecamera che riportava i loro volti sul grande monitor ha fatto la gioia dei più piccoli, che sono stati a lungo a farsi riprendere.

Gli alunni stessi hanno illustrato in sala Audiovisivi il lavoro svolto; superata l'emozione iniziale hanno preso confidenza con il microfono e hanno mostrato le ricerche svolte e il robot assemblati e funzionanti. Dopo gli alunni della Scuola Primaria "D. Dolci" di Cenaia è stata la volta della Prof.ssa Licia Ventavoli dell'I.C. Galilei di Montopoli che ha illustrato le attività svolte con gli alunni della terza media di quel comprensivo. A seguire la Prof.ssa Angela Messina del Liceo Scientifico XXV Aprile di Pontedera ha mostrato un filmato realizzato dagli alunni della IV B con i robot Lego realizzati.

Infine gli studenti dell'ITIS Marconi: gli Elettronici, gli Informatici, i Meccanici hanno illustrato con parole semplici alla platea per lo più composta di giovanissimi, come abbiano realizzato i vari robot e in particolare il GASBUSTER il robot che individua e raggiunge le fonti emissive di gas progettato e realizzato interamente nell'ambito dei Progetti Acariss e Pianeta Galileo. É stata mostrato l'attestato e la medaglia del Presidente della Repubblica ottenuta dal progetto nell'ambito del Global Junior Challenge, il concorso internazionale che premia l'uso innovativo delle tecnologie per l'educazione.

Gli alunni del corso ITIS Liceo Scientifico Opzione Scienze applicate hanno parlato delle ricerche svolte nel campo della Roboetica.

La serata, introdotta dagli interventi del Dirigente dell'ITIS "Marconi" Prof. Pierluigi Robino e del Prof. COSIMO MULÈ Referente Commissione sulla Robotica dell'ITIS "Marconi", è stata conclusa dagli interventi dell'Ing. ELISA BUSELLI Tutor del Progetto Acariss per il Polo Sant'Anna Valdera e del Prof. FRANCESCO BIASCI del Laboratorio Didattico Territoriale della Valdera

Pontedera 27 novembre 2012

 

Il Dirigente Scolastico

(Prof. Pierluigi Robino)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La robotica all'Itis "Marconi" di Pontedera

PisaToday è in caricamento