Riglione: scoperta dalla municipale fabbrica del falso

Il blitz dopo il monitoraggio di alcune abitazioni in cui, già in passato, venivano contraffatti i prodotti di importanti marche

Il nucleo antidegrado della polizia municipale di Pisa ha scoperto un opificio del falso a Riglione. Durante l'attività di monitoraggio di alcune abitazioni, all'interno delle quali anche in passato era stata accertata la contraffazione di marchi di note case produttrici di prodotti di lusso, è stato notato un cittadino senegalese, già conosciuto dalle forze di polizia in quanto denunciato per contraffazione e vendita di merce con marchi contraffatti; durante il controllo, nel borsone nero che portava con sé, sono stati rinvenuti piumini con marchi contraffatti  'Woolrich' e 'Colmar'.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' così scatta la perquisizione nell’abitazione, all'interno della quale sono stati trovati altri piumini con marchio 'K-Way' e tute e felpe con marchi Fila, Gucci, Ralph Lauren, Nike ecc. I capi sono risultati di ottima qualità, ripiegati e imbustati singolarmente con etichetta in cartoncino, come fossero all'interno di un deposito di un negozio. "La scoperta di questo laboratorio - ha detto l'assessore alla Sicurezza Giovanna Bonanno - si va ad aggiungere agli altri effettuati nei mesi scorsi dalla polizia municipale. Plaudo al comandante Stefanelli e agli agenti per questa operazione condotta con grande abilità e professionalità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato morto con una freccia di balestra nel petto

  • Auto contro moto a San Giuliano Terme: muore 31enne

  • Lutto all'Aoup: dottoressa muore a 36 anni

  • Coronavirus in Toscana: solo 5 i nuovi casi, 2 i decessi

  • Coronavirus in Toscana, 12 nuovi casi: nel pisano 2 positivi in più e nessun decesso

  • Coronavirus in Toscana, solo 3 i nuovi casi: a Pisa zero nuovi contagi e nessun decesso

Torna su
PisaToday è in caricamento