rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca Centro Storico / Piazza Francesco Domenico Guerrazzi

Tornano alla Stazione Leopolda i laboratori di robotica educativa

Dopo il successo del primo ciclo di incontri porte aperte in piazza Guerrazzi ai bambini dagli 8 ai 10 anni che potranno toccare con mano il mondo dei robot. Partecipazione gratuita

Sono aperte le iscrizioni ai nuovi moduli del laboratorio di Robotica educativa, in programma alla Stazione Leopolda di Pisa nei mesi di novembre e a dicembre. Il laboratorio, la cui prima parte ha avuto un grande successo e ha visto la partecipazione di ben 42 bambini, comprende attività ludiche e creative dedicate agli alunni della scuola primaria, dagli 8 ai 10 anni.
I partecipanti saranno accompagnati in un percorso di approfondimento sulle materie STEM (matematica, fisica, scienze e tecnologie informatiche) attraverso l’impiego di robot sviluppati per attività educative e il linguaggio del coding. Non sono richieste conoscenze scientifiche o tecnologiche pregresse.

Filo conduttore sarà l’uso della robotica educativa come metodologia didattica innovativa in grado di favorire l’apprendimento delle materie scientifiche. I partecipanti avranno la possibilità di collaborare alla costruzione di semplici robot mediante l’utilizzo di piattaforme robotiche simili al Meccano. Potranno inoltre divertirsi con la programmazione di robot e videogiochi. Il quadro progettuale sarà completato da una costante opera di riflessione sui rischi e le opportunità poste dal progresso scientifico e tecnologico.

Il laboratorio, promosso dalla Casa della Città Leopolda in collaborazione con Great Robotics, è stato selezionato dal Dipartimento per le pari opportunità del Governo Italiano nell’ambito dell’avviso STEM2020. I nuovi incontri si svolgeranno il mercoledì e il venerdì dalle 16.45 alle 18.45 a partire dal 17 novembre e si concluderanno il 17 dicembre. La partecipazione è gratuita. I partecipanti lavoreranno singolarmente o in gruppo secondo le vigenti normative anti-Covid.
Per informazioni e iscrizioni: info@leopolda.it. Le macchine a disposizione comprendono robot in grado di disegnare figure geometriche, come GeomBot e Pro-Bot, robot mobili dotati di sensori per lo studio della retroazione e di alcuni fenomeni chimici e fisici, robot marini e animaloidi per lo studio della biologia, softbot (software robot) da utilizzare per lo studio dell’intelligenza artificiale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tornano alla Stazione Leopolda i laboratori di robotica educativa

PisaToday è in caricamento