Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca Centro Storico / Via Santa Bibbiana

Trova il ladro in casa e chiama la Polizia: 23enne arrestato dopo inseguimento nel palazzo

L'episodio è avvenuto nella tarda serata di mercoledì in centro a Pisa, in via Santa Bibbiana

La Squadra Volanti della Questura di Pisa ha arrestato nella tarda serata di ieri, 12 maggio, un tunisino 23enne con l'accusa di tentato furto aggravato in abitazione in via Santa Bibbiana, non lontano dal Lungarno Mediceo. 

L'allarme è partito intorno alle 23.50 da un residente, il quale ha chiamato la Polizia denunciando che un estraneo si trovava nella propria casa e stava frugando nei cassetti della sala. Il malvivente, una volta scoperto, è fuggito sul balcone e si è arrampicato sui terrazzi fino a raggiungere il terzo piano del condominio.

Intanto le pattuglie sono giunte velocemente sul posto e, dopo aver bloccato ogni possibile via di fuga, si sono messe alla ricerca del ladro nell'edificio. Dopo un iniziale tentativo di resistenza, l'uomo è stato circondato e arrestato.

Su disposizione del Pubblico Ministero di turno presso la Procura della Repubblica il giovane è stato trattenuto nelle celle di sicurezza della Questura e stamani, dinanzi al Giudice del Tribunale, l'arresto è stato convalidato. Il 23enne, con precedenti per stupefacenti e reati contro il patrimonio (il 16 novembre del 2014 fu arrestato ancora minorenne per rapina lesioni in corso Italia a Pisa), è ora trattenuto in carcere al Don Bosco.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trova il ladro in casa e chiama la Polizia: 23enne arrestato dopo inseguimento nel palazzo

PisaToday è in caricamento