Cronaca Via Alberto Paparelli

Lapide in frantumi, Forza Nuova: "Il Comunismo in Europa è crollato"

Il terribile atto vandalico è stato messo a segno lunedì proprio nella giornata dedicata alla Memoria. "Gli italiani di oggi hanno problemi ben più gravi e urgenti da affrontare che non polemiche legate a eventi ormai lontani nel tempo" affermano da FN

Condanna da parte di Forza Nuova della distruzione della lapide dedicata ai 'Martiri delle foibe', sostituita con un cartello che recitava la scritta 'Pisa Antifascista'.

"Forza Nuova - si legge in una nota - ricorda il martirio di migliaia di italiani colpevoli (al pari di tantissimi croati e sloveni) solo di non apprezzare il comunismo reale di Tito. Oggi, a distanza di tanti anni, gli eredi dei partigiani titini non sembrano essersi accorti che il comunismo in Europa è crollato su se stesso a causa dei propri fallimenti ideali e strutturali, al punto che proprio i popoli che lo hanno sperimentato, russi, ungheresi, polacchi, ecc., esprimono oggi i movimenti nazionalisti più forti e attivi del continente".

"Gli italiani di oggi hanno problemi ben più gravi e urgenti da affrontare che non polemiche legate a eventi ormai lontani nel tempo e su questi Forza Nuova intende intervenire - concludono da Forza Nuova - in quanto ai nostri nemici, finché la loro elaborazione ideologica si fermerà al vecchio antifascismo titino o stalinista, non potranno certo andare lontano".
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lapide in frantumi, Forza Nuova: "Il Comunismo in Europa è crollato"

PisaToday è in caricamento