Cronaca

La laurea in Informatica fa 50 anni: concorso per realizzare una statua da 50mila euro

L'opera artistica ricorderà la ricorrenza dell'Università di Pisa, prima in Italia a realizzare il corso. Mille euro al vincitore

E' stato pubblicato sul sito dell'Università di Pisa il bando per selezionare i progetti più originali di un'opera artistica finalizzata a ricordare e celebrare i 50 anni dall'istituzione del corso di laurea in Informatica, il primo in Italia. Il concorso assegnerà un premio di mille euro al primo classificato e due di 500 euro al secondo e terzo classificato. Resterà in vigore fino al 9 settembre del 2019. E' aperto a professionisti e artisti di qualunque nazionalità, che nella domanda dovranno presentare il proprio curriculum, il titolo e la descrizione grafica o il rendering dell'opera proposta con l'indicazione dei materiali da utilizzare.

Il primo classificato potrà essere chiamato a realizzare il progetto proposto, che dovrà avere un costo complessivo massimo di 50mila euro, attraverso l'eventuale finanziamento da parte di un ente esterno. In quel caso l’opera vincitrice potrebbe essere collocata all’interno del Polo Fibonacci, nel piazzale davanti l’edificio E fino a qualche anno fa sede della presidenza di Scienze matematiche fisiche e naturali.

Il concorso fa parte di 'Informatica50', il ciclo di iniziative ed eventi con cui l'Università di Pisa vuole ricordare e festeggiare per tutto il 2019 il 50° anniversario del corso di laurea in Informatica. In particolare, ai partecipanti si richiede di esplorare, senza indicazioni vincolanti di forme, linguaggio e stile, il significato e l’impatto dell’informatica per sottolineare il contributo di Pisa alla nascita e alla crescita dell’informatica italiana e delle sue tecnologie nella società contemporanea.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La laurea in Informatica fa 50 anni: concorso per realizzare una statua da 50mila euro

PisaToday è in caricamento