Cronaca

Lavoro: dipendenti Ericsson assorbiti, spiragli per Teseco e Motorizzazione

L'assessore Forte ed il sindaco Filippeschi hanno aggiornato durante il Consiglio Comunale sulle rispettive situazioni

Il Consiglio Comunale di questo pomeriggio, 1 dicembre, è stato aperto da una comunicazione dell'assessore Giuseppe Forte sulla vicenda dei lavoratori della Ericsson e di quelli della Teseco, con anche un intervento del sindaco di Pisa Marco Filippeschi sulla Motorizzazione Civile.

"I 9 esuberi della Ericsson saranno assorbiti e l'azienda rimarrà a Pisa per quanto riguarda la componente Ricerca e sviluppo" ha annunciato Forte. I ricercatori saranno infatti impiegati nello sviluppo della tecnologia 5G. L'obiettivo prossimo dell'amministrazione comunale ora è quello di far rimanere a Pisa anche la restante forza lavoro (si parla di 26 lavoratori che dovrebbero essere trasferiti a Genova). "Dopo metà dicembre proveremo a fissare un incontro con l'azienda anche su questo punto" sottolinea l'assessore Forte. Intanto però un altro appuntamento per la risoluzione della vicenda è fissato per il 15 dicembre con il Governo.

Sulla Teseco "con molta probabilità, verrà fatta una vendita competitiva e chiederemo di chiudere questa vicenda prima di aprile, mese dove scade la mobilità dei lavoratori" ha detto Forte. La notizia positiva in questo caso è che l'assemblea dei creditori, che avrebbe potuto certificare il fallimento, è stata rinviata. Ci sarebbero infatti soggetti interessati all'azienda, sia agli impianti che alle bonifiche.

"Sulla Motorizzazione Civile - ha detto il sindaco - la proprietà comunicherà al viceministro Nencini, tramite la Prefettura, un notevole ribasso del canone di affitto che quindi sarà sul tavolo nell'incontro che faremo a Roma, con lo stesso viceministro Nencini, già fissato per il prossimo 13 dicembre". La speranza è quindi quella di mantenere in provincia il servizio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoro: dipendenti Ericsson assorbiti, spiragli per Teseco e Motorizzazione

PisaToday è in caricamento