Cronaca

Lavoratori dello spazzamento ex Avr ora Geofor in presidio: "Sia pagato tutto il dovuto"

I Cobas Lavoro Privato denunciano nel dettaglio la situazione dei dipendenti

Se da un lato proseguono le proteste dei lavoratori Avr, dall'altro anche quelli che sarebbero ex dipendenti lamentano situazioni critiche, tanto da lanciare un presidio di protesta per stamani, 15 marzo, in via Pontecorvo a Ospedaletto. E' il sindacato Cobas Lavoro Privato a sostenere la mobilitazione, spiegando la situazione: "L'appalto per lo spazzamento di Pisa è passato in gestione a Geofor dal 1 gennaio 2021. Nonostante il cambio appalto previsto per legge regionale, Avr continua a dichiarare che i lavoratori dello spazzamento Geofor sono ancora addetti Avr e sono considerati come assenti dal lavoro senza giustificazione".

Si tratta di circa 60 addetti, che sarebbero a pieno titolo dipendenti Geofor, "ma con questo paradosso - insiste il sindacato Avr continua a ritardare il pagamento del tfr ai lavoratori, continua a inviare buste paga che riportano 'zero ore e zero salario'. Non solo il tfr, ma anche i quinti del salario che Avr deve per i prestiti richiesti dai lavoratori, negli ultimi mesi del 2020, non risultano pagati. In questo modo gli ex operai Avr diventano cattivi pagatori e non potranno chiedere niente a nessuna banca. Dovranno essere fatte verifiche anche sui contributi e sugli accantonamenti tfr nel fondo Tesoreria Inps". Un quadro che porta a dire ai Cobas che "si tratta di uno spregio fatto ai lavoratori e noi pensiamo che tutto questo abbia una sola ragione, ottenere risarcimenti per l’appalto perso".

Con la mobilitazione i lavoratori chiedono "tutto quanto gli spetta, di essere licenziati da Avr e ricevere il tfr, per alcuni anche il trattamento di fine rapporto della azienda precedente ad Avr, che si era fatta carico di liquidare alla fine del rapporto di lavoro". Nel complesso il sindacato stima che si possa trattare di un debito nei confronti dei lavoratori di alcune centinaia di migliaia di euro. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoratori dello spazzamento ex Avr ora Geofor in presidio: "Sia pagato tutto il dovuto"

PisaToday è in caricamento