Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Lavori a rischio nelle portinerie della Provincia di Pisa

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

A fine anno ,se non sarà rinnovato l'appalto,  18 lavoratori delle portinerie andranno a casa.

Il costo dell'appalto per 5 anni fu ,qualche anno or sono, di 1.400.000 euro,  pari a 280 mila euro l'anno.

Visto che ancora non sono state assegnate le definitive deleghe alle nuove province, noi pensiamo che la proroga dell’appalto del portierato per sei mesi sia la cosa più utile e saggia da fare.

Circola  invece la voce che non ci siano i soldi per il rinnovo dell’appalto, a questo proposito ricordiamo che la Provincia di Pisa non avrebbe chiuso i battenti se non fossero state rinnovate fino al 31 Dicembre 2014 tutti gli incarichi dirigenziali e di posizione organizzative 

In questa situazione  di grande incertezza le scelte da fare dovrebbero essere ben altre, per esempio ridurre le spese per dirigenti e Po, non certo sospendere appalti licenziandone il personale.

Ci sembra poi una spesa inutile l’assunzione di dirigenti, pagati 90.000 euro l'anno, cosi come è assurdo spendere soldi su soldi in traslochi di uffici senza alcuna razionalità.

Noi invitiamo, senza giri di parole, i lavoratori e le lavoratrici a mettere da parte l'attendismo e  a muoversi perché nessuno ha piu’ a cuore di loro la difesa dei posti di lavoro.

In provincia siamo di fronte ad un gruppo dirigente che non si farà troppi problemi a cancellare un appalto,  del resto hanno regalato alle banche 12 milioni di euro, negano i buoni pasto ai lavoratori che ne avrebbero diritto, si risparmia perfino sulla carta igienica nei bagni, insomma risparmiano su tutto (in primis gli strumenti per lavorare) eccezion fatta per le loro retribuzioni.

I Cobas sono al fianco delle lavoratrici e dei lavoratori degli appalti e li invitano a prendere subito l’iniziativa  

COBAS PROVINCIA DI PISA
COBAS PUBBLICO IMPIEGO

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori a rischio nelle portinerie della Provincia di Pisa

PisaToday è in caricamento