Vecchiano: in dirittura d’arrivo i lavori per la sostituzione della condotta idrica a Nodica

Un intervento da 950mila euro a cura di Acque Spa per il miglioramento dell’approvvigionamento idrico

(foto d'archivio)

Si avviano a conclusione i lavori di sostituzione della condotta idrica lungo via della Cittadella, via del Capannone e via Fonda nel comune di Vecchiano, nella frazione di Nodica.
“In questi ultimi giorni si sono verificati un paio di guasti sulla conduttura, l’ultimo in ordine di tempo è quello della notte tra mercoledì e giovedì scorso, quando mi sono recato sul posto per verificare la situazione, guasto che poi ha determinato, nel pomeriggio di venerdì 20, la necessità di interrompere per buona parte del pomeriggio l’erogazione idrica da parte di Acque, nella frazione di Nodica. Le lavorazioni a cura di Acque Spa sono proprio finalizzate al risanamento di un tratto di condotta idrica in via del Capannone e via Cittadella a Nodica, mediante la posa in opera di complessivi 800m di nuova tubazione in ghisa sferoidale, che consentirà di migliorare efficacemente la qualità dell’erogazione idrica. Il costo totale dei lavori ammonta a oltre 950mila euro, siamo fiduciosi che una volta terminati gli interventi, anche la situazione ai guasti si ridimensionerà, come progettato con la stessa Acque Spa” spiega il sindaco Massimiliano Angori.
“L’obiettivo infatti è quello di rendere sempre più efficienti le condizioni dell’approvvigionamento idrico per tutta la comunità. Le lavorazioni sono di fatto realizzate per portare a compimento il miglioramento e l’adeguamento del sistema distributivo della zona, con lo scopo di mitigare i continui disagi all'utenza e alla circolazione stradale conseguenti gli interventi di riparazione, e tutto ciò viene realizzato attraverso l'inserimento di una nuova condotta idrica di distribuzione in ghisa sferoidale di diametro maggiore rispetto a quella esistente. Nel tratto lungo via del Capannone, prospiciente il parcheggio dell'Istituto Comprensivo 'D.Settesoldi', inoltre, il progetto prevede la realizzazione di un nuovo bypass con la rete idrica di ASA presente in quel tratto”.

Per portare a compimento le lavorazioni, restano in vigore alcune modifiche alla viabilità fino al prossimo 30 novembre, tra cui:
• DIVIETO DI TRANSITO in via Fonda nel tratto compreso tra l'intersezione con via dei Magagna e l'intersezione con via della Torraccia;
• UNICO in via dei Magagna ,con direzione consentita da via Roma verso via Torraccia, nel tratto compreso tra l'intersezione con via Roma e l'intersezione con via Torraccia;
• SENSO UNICO ALTERNATO regolato da impianto semaforico su via Roma e via della Barra in prossimità dell'incrocio.

Tutti i dettagli sono contenuti nell’Ordinanza n. 177 del 10.11.2020, disponibile all’Albo Pretorio online del Comune di Vecchiano (www.comune.vecchiano.pi.it )


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Toscana: quasi 1900 nuovi casi e 44 decessi

  • Toscana zona rossa, la denuncia di Confesercenti: "Concorrenza sleale della grande distribuzione"

  • Coronavirus, il governatore Giani: "Nei prossimi giorni chiederemo di tornare in zona arancione"

  • Coronavirus in Toscana: 2.200 casi, 48 decessi

  • Lutto nel commercio pisano: addio a Roberto Salvini, titolare del bar alle Piagge

  • Coronavirus in Toscana, oltre 1900 i nuovi contagi: calano i ricoveri

Torna su
PisaToday è in caricamento